Una lumaca apparentemente molto curiosa e altrettanto ignara dei rischi cui sta andando incontro si muove lentamente - neanche a dirlo - sulla schiena di un piccolo coccodrillo marino poggiato su un tronco, fino a raggiungerne la testa e ad avvicinarsi pericolosamente ai suoi denti affilati, affacciandosi a sbirciare tra le fauci del rettile. La scena è stata immortalara a Giacarta meridionale, in Indonesia, dal designer Andri Priyadi, 30 anni, nei pressi della sua casa.

Il coccodrillo marino (Crocodylus porosus) è il più grande rettile vivente del pianeta, che può crescere fino a una lunghezza di 5 metri e a un peso di 450kg. L'esemplare fotografato in questi scatti è però un "cucciolo", lungo solamente 30 centimetri circa. Per percorrerne l'intera schiena, secondo quanto raccontato dal fotografo amatoriale, il mollusco ha impiegato circa 10 minuti, ma il rettile non è apparso infastidito.  


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti