Photo Department

-

Dalla periferia di Herat, in Afghanistan, queste foto di Jalil Rezayee ci raccontano la vita quotidiana dei bambini che con le loro famiglie stanno affrontando il durissimo inverno afghano, con temperature che scendono al di sotto degli 0° C, nelle tende di un campo alllestito per internally displaced person (IDP). Gli sfollati da altre aree interne al Paese coinvolte da conflitti, secondo l'Agenzia per i rifugiati dell'ONU, era di 683.000 individui a metà del 2014, ma la stessa UNHCR stima che salirà a 900.000 entro la fine del 2015. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Afghanistan: via l'Isaf, i talebani cantano già vittoria

La fine della missione Nato, per gli studenti coranici, è un simbolo della sconfitta occidentale

Afghanistan: finita la guerra, la guerra continua

Chiusa la missione Isaf resta il conflitto con i talebani. Oltre 13mila soldati della coalizione (quasi tutti Usa) rimangono nel paese

Afghanistan, la lavorazione dei tappeti

Foto da una piccola fabbrica a conduzione familiare di Kabul

In fuga dall'Isis: i profughi curdi verso la Turchia

Nelle fotografie di Bulent Kilic, la paura e il coraggio della popolazione in cerca di riparo dalla furia dei jihadisti, sul confine turco-siriano

Commenti