Tech & Social

La strategia perfetta per vendere su Amazon

Prezzi competitivi, esperti per gestire le vendite, e grande attenzione per descrizioni prodotti, parole chiave e recensioni

Amazon-India

Centro di smistamento Amazon in India, 7 settembre 2017 – Credits: NOAH SEELAM/AFP/Getty Images

Qualche anno fa fare acquisti sul portale di Amazon poteva sembrare un'attività per eccentrici o per amanti delle nuove tecnologie. Rapidamente, però, la piattaforma di e-commerce più famosa al mondo è riuscita a trasformarsi in uno strumento indispensabile un po' per tutti: ormai non c'è consumatore negli Stati Uniti e in Europa per cui non sia un punto di riferimento. Oltreoceano in particolare, la metà di chi usa internet ha anche un conto Premium sul sito di Amazon, che raccoglie la strabiliante cifra di due miliardi di visite ogni mese.

Shopping virtuale: come essere competitivi

Gli esperti di Forbes hanno rilevato come, oltre ai clienti, siano i commercianti ad avere sempre più bisogno di Amazon. La piazza virtuale dello shopping, però, è diventata un luogo estremamente competitivo e per affacciarcisi con successo è necessario valutare bene cosa si è in grado di offrire. La prima cosa da prendere in considerazione è la propria capacità di offrire prezzi competitivi. Gli operatori commerciali su Amazon sono sempre di più e per i consumatori è facilissimo confrontare quanto pagherebbero prodotti analoghi. Un prezzo troppo alto o non in linea con quelli della concorrenza è destinato a decretare pressoché immediatamente il fallimento dell'intera operazione commerciale. Libero mercato allo stato puro, insomma.

Il nodo della distribuzione

Dopo essersi assicurati di aver definito un prezzo competitivo, è necessario passare a qualche valutazione più tecnica. Innanzitutto, Amazon offre la possibilità di passare attraverso il suo sistema di distribuzione, con una procedura che si chiama Fulfillment by Amazon: i prodotti che vengono commercializzati attraverso questo canale vengono mandati ad Amazon, che provvedere ad immagazzinaggio e consegna. In questo modo, chi li acquista può usufruire di sconti speciali, il che rende i prodotti più attraenti. L'alternativa è il fai da te, che però non tutti gli operatori sono in grado di sostenere. La scelta sembrerebbe semplice, se non fosse che utilizzare il sistema Fulfillment by Amazon ha un costo, che inevitabilmente inciderà sul prezzo finale.

Vendere online è un impegno a tempo pieno

Non è questa la sede per esplorare tutto la complessa architettura contrattuale che regola il rapporto tra il colosso statunitense e le sue controparti, ma è evidente che per avere successo tramite Amazon non si può lasciare nulla al caso. L'impegno deve essere a tempo pieno: bisogna elaborare ed aggiornare periodicamente con cura la descrizione dei propri prodotti, fare in modo che sia facile trovarli dal motore di ricerca attraverso una serie di parole chiave ben soppesate e monitorare le recensioni cercando il più possibile di trovare il modo di accontentare i clienti insoddisfatti. Solo così si potrà ottenere l'ambito risultato di essere inclusi nel celebre Buy Box che include la selezione di suggerimenti per gli acquisti elaborata dal portale, che costituisce una garanzia quasi assoluta di successo.

Per saperne di più

Amazon Echo, Echo Plus, Echo Spot: le cose da sapere

Perché Amazon ha scelto di puntare sull'alimentare

Cos'è Anytime, il WhatsApp di Amazon

© Riproduzione Riservata

Commenti