Facebook: Zuckerberg sempre più ricco, guadagna 3,7 miliardi in un giorno

I risultati del secondo trimestre battono le previsioni degli analisti e le azioni registrano una crescita vicina al 30%

Un’immagine di Mark Zuckerberg scattata nel quartier generale di Menlo Park, in California (Photo by Justin Sullivan/Getty Images)

Stefania Medetti

-

Giovedì 25 luglio per Mark Zuckerberg non è stata una giornata come le altre: in un solo giorno, infatti, il fondatore di Facebook ha guadagnato quasi 3,7 miliardi di dollari. L’annuncio dei dati del secondo trimestre ha battuto le previsioni degli analisti  e le azioni sono schizzate al massimo dell’anno: 34,36 dollari. Nel giro di 24, calcola il Daily Mail , Zuckerberg ha dunque portato a casa 15,83 milioni di dollari all’ora. 

Complessivamente, la buona performance nel trimestre e la crescita del 29,6% della società hanno fatto lievitare il patrimonio del fondatore oltre i 16 miliardi di dollari. Adesso, nella classifica di Bloomberg, Zuckerberg si posiziona al 42° posto , davanti a Steve Ballmer, ceo di Microsoft e a Michael Dell, chairman di Dell. “Abbiamo fatto un sacco di progressi negli ultimi tre mesi nel far crescere l’affiatamento della nostra comunità, lanciando un prodotto di successo e generando ottimi risultati finanziari”, ha dichiarato Zuckerberg. 

Per il fondatore, che è anche il più grande azionista del social network con oltre 425 milioni di azioni, è una buona notizia sotto più punti di vista. Dopo il debutto al Nasdaq del maggio dello scorso anno, le azioni – offerte a un prezzo iniziale di 38 dollari – avevano perso quota, fino ad arrivare al minimo storico di 17,73 dollari lo scorso settembre. Giovedì, per la prima volta da gennaio, hanno superato nuovamente i 30 dollari. 

Il sito di social network, inoltre, continua a macinare accessi via mobile  che ormai superano il numero di accessi quotidiani via computer. A fine giugno, si contavano oltre 819 milioni di utenti mensili attivi via smart phone, in crescita del 51% rispetto al periodo corrispondente del 2012. In media, gli utenti mobile attivi al giorno sono 469 milioni su un totale di utenti quotidiani nel mese di giugno di 699 milioni, con un incremento del 27% sull’anno precedente. Il 70% degli iscritti, inoltre, si collega quotidianamente. Gli utenti mensili complessivi registrano invece +21% e si attestano a quota 1.15 miliardi. Sempre quotidianamente, il tempo complessivo trascorso sul sito si misura in venti miliardi di minuti.

I ricavi dall’advertising mobile , infine, hanno toccato 656 milioni di dollari, pari al 41% del totale ricavi pubblicitari del secondo trimestre. La pubblicità, che rappresenta l’88% dei ricavi complessivi, è cresciuta del 61% sull’anno precedente e si attesta a 1,60 miliardi di dollari. Le cose, secondo gli analisti di Morgan Stanley, sono destinate a migliorare ulteriormente , con l’introduzione della pubblicità video, il cui esordio è atteso per il quarto trimestre dell’anno, e che potrebbe impattare sui ricavi pubblicitari generando un ulteriore incremento del 10%.

© Riproduzione Riservata

Commenti