Apple: il nuovo iPhone spinge gli utili oltre le previsioni

L'ultimo trimestre dell'anno chiude a 8,47 miliardi di dollari di utili netti contro i 7,5 miliardi di dollari previsti dagli analisti

Apple Logo

Il logo di Apple al flagship store di Madrid – Credits: Cristina Arias/Cover/Getty Images

Marina Jonna

-

Apple ha pubblicato i risultati finanziari relativi al quarto trimestre del 2014 chiuso il 27 settembre con 8,47 miliardi di dollari di utile (1,42 dollari ad azione). Il fatturato ammonta, secondo i dati pubblicati dall'azienda, a 42,1 miliardi di dollari; nel 2013, stesso trimestre, arrivava a 37,5 miliardi di dollari (+12%).
Per quello che riguarda la chiusura annuale (il bilancio fiscale è stato comunque chiuso a Settembre) a dicembre 2014, Apple prevede ricavi tra i 63,5 e i 66,5 miliardi di dollari (una stima in aumento rispetto alle previsioni degli analisti che arrivavano a 63,52 miliardi di dollari).

Fatturato e profitti crescono superando le previsioni degli analisti che si aspettavano un utile di 1,31 dollari ad azione.

Le vendite di iPhone, iPad, iPod e Mac

Continua il successo di vendita degli iPhone, con il record registrato con i nuovi modelli iPhone 6 e iPhone 6 Plus: sono 39,27 milioni i telefoni venduti, +16% rispetto allo scorso anno.
Calo invece per gli iPad: 12,3 milioni di iPad, con un calo del 13% rispetto allo stesso periodo del 2013. Il lancio dei nuovi modelli fa sperare in una ripresa delle vendite nel trimestre in corso (il primo dell'anno fiscale 2015).

Ancora crisi per gli iPod: 2,6 milioni di pezzi, con un calo annuale del 24%.

Successo invece per i Mac: 5,5 milioni di pezzi, +21% rispetto al 2013.


Le vendite dei device Apple in milioni, per trimestre. Credits: The Verge


Ecco il commento finale del CEO Tim Cook:

“Il nostro 2014 fiscale è da libro dei record, incluso il più grande lancio di iPhone mai registrato con iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Grazie alle innovazioni fantastiche nei nostri iPhone, iPad e Mac, così come con iOS 8 e OS X Yosemite, ci stiamo avviando verso le vacanze natalizie con il lineup di prodotti Apple più forte di sempre. Siamo anche incredibilmente entusiasti di Apple Watch e per altri prodotti e servizi il cui lancio è previsto per il 2015″

Le fonti dei ricavi Apple in miliardi di dollari, secondo trimestre 2014. Fonte Apple, elaborazione Vox.com
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Apple iPad Air 2: tre motivi per comprarlo (e tre per non farlo)

Spessore e prestazioni fanno del nuovo gioiello di Apple un oggetto sempre più desiderabile. Ma forse non abbastanza per chi ha già un tablet

Apple SIM: perché potrebbe rivoluzionare il nostro rapporto con gli operatori

Una sola scheda per scegliere (e cambiare) tariffa, anche fra più operatori: ecco come funziona la nuova SIM virtuale di Cupertino

Commenti