Manovra d'autunno: le mani sulle pensioni

Panorama, nel numero in edicola da domani, 7 agosto, racconta i 4 possibili interventi previsti dal governo Renzi nella (finora smentita) manovra d'autunno

La copertina di Panorama in edicola dal 7 agosto dedicata a Renzi, il "vampiro"

Mentre l’economia è ferma, con il nuovo dato del calo del Pil segnalato stamattina dall’Istat (-0,2% nel secondo trimestre), e mentre i conti pubblici scivolano pericolosamente fuori dai limiti europei, si fa sempre più concreta la prospettiva di una manovra d’autunno. Chi colpirà? Il settimanale Panorama in edicola da domani, giovedì 7 agosto, dedica al tema la sua copertina e anticipa alcune delle mosse su cui sta lavorando il premier Matteo Renzi.

In prima fila ci sono le pensioni, con quattro possibili interventi: il ricalcolo sulla base dei contributi effettivamente versati degli assegni di quiescenza superiori a 3 mila euro, che finora hanno goduto del regime retributivo (decisamente più favorevole) e una riduzione delle pensioni di reversibilità, che oggi costano 40 miliardi l’anno, con la limitazione di una per soggetto.

Secondo Panorama,il governo starebbe pensando anche all’introduzione di una penalizzazione per i pensionamenti anticipati, recuperando quindi il modello Madia sui professori, e anche a un intervento sulle baby pensioni.

© Riproduzione Riservata

Commenti