Soldi

Il risparmio sicuro è con Poste Italiane

Sei a caccia di certezze per i tuoi risparmi? Poste Italiane ti offre tante possibilità per gestirli al meglio, con strumenti convenienti e sicuri, perché garantiti dallo Stato

Immagine family poste

Un popolo di santi, eroi e navigatori. E di risparmiatori. La tradizione italiana che ci vede tra i popoli che più in Europa attribuiscono importanza a mettere da parte un “gruzzoletto” non ha vacillato neppure in tempi di crisi, anzi, forse proprio l'incertezza ha spinto gli italiani a una maggiore attenzione verso la gestione dei propri soldi. A chi cerca trasparenza, semplicità e sicurezza, Poste Italiane dedica un'intera gamma di strumenti per la gestione dei propri capitali e dei propri risparmi, tutti emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti, garantiti dallo Stato e collocati in esclusiva da Poste Italiane in tutti gli uffici postali.

Un classico: il Libretto di Risparmio Postale
Può essere aperto con piccole somme e le cifre depositate sono sempre disponibili, due caratteristiche fondamentali che rendono il Libretto di Risparmio Postale particolarmente appetibile e user friendly. Inoltre, il Libretto non prevede spese di gestione e può essere aperto in qualsiasi ufficio postale. Sulle somme depositate viene riconosciuto un tasso di rendimento dello 0,10% annuo lordo, gli interessi maturati vengono liquidati annualmente e se non prelevati vengono capitalizzati, cioè aggiunti alle somme depositate, producendo a loro volta interessi.

Più praticità con la Carta Libretto Postale
Per semplificare e rendere più veloci le operazioni di versamento e prelievo di denaro, puoi associare al Libretto di Risparmio Postale una carta elettronica con microchip. La carta, emessa da Poste Italiane e realizzata insieme a Cassa Depositi e Prestiti, può essere richiesta gratuitamente da tutti i titolari di Libretto nominativo ordinario con facoltà di firma disgiunta. Permette di effettuare operazioni di prelievo e versamento in tutti gli uffici postali e prelievi presso i 7.000 sportelli automatici Postamat.

Soluzioni a misura di ragazzo
Vuoi insegnare ai tuoi figli a gestire in modo corretto i propri soldi? Ci sono i Libretti di Risparmio Postale dedicati a loro, caratterizzati da rendimento molto conveniente (lo 0,75% lordo) e semplicità. Possono essere intestati a un solo minore, consentono una giacenza massima di 10mila euro, non presentano spese di gestione ed estinzione e in più, apertura, prelievo e versamento sono gratuiti. A seconda dell'età di tuo figlio puoi scegliere “Io cresco”, per i piccoli fino ai 12 anni, “Io conosco”, per i ragazzi dai 12 ai 14 anni compiuti, oppure “Io capisco”, dai 14 ai 18 anni compiuti. Ai libretti “Io conosco” e “Io capisco” è possibile collegare una carta, la “Carta IO”, per prelievi e versamenti.

Sicurezza al massimo: i Buoni Fruttiferi Postali
Emessi dalla Cassa depositi e prestiti, garantiti dallo Stato e collocati in esclusiva da Poste Italiane in tutti gli uffici postali: i Buoni Fruttiferi Postali sono un'ottima idea per mettere al sicuro i tuoi risparmi perché garantiscono sempre la restituzione del capitale investito e puoi chiedere in ogni momento il rimborso del capitale più gli interessi maturati. Con i Buoni Fruttiferi Postali puoi investire anche piccole somme e non ci sono spese di emissione, gestione o incasso. I Buoni sono disponibili con un taglio minimo di 50 euro e multipli sia nella classica versione “cartacea” che in quella “dematerializzata” (ma devi comunque essere titolare di un Libretto di Risparmio o di un conto corrente postale), sottoscrivendo questa seconda versione puoi chiedere il rimborso anticipato anche per una parte dell'importo ed eviti il rischio di prescrizione perché alla scadenza del titolo l'importo viene automaticamente versato sul tuo conto corrente o libretto postale. 

Hai a disposizione una vasta gamma di tipologie di Buoni, da quelli Ordinari a quelli indicizzati all'inflazione italiana, da quelli a rendimenti crescenti a quelli pensati per i ragazzi.

Scopri tutte le possibilità per risparmiare in sicurezza su www.risparmiopostale.it e www.poste.it

© Riproduzione Riservata