Soldi

Dieci cose che abbiamo imparato sui ricchi

A ben guardare l'ultima classifica di Forbes ci ha lasciato diverse curiosità

michele ferrero

Michele Ferrero – Credits: Imagoeconomica

Miuccia Prada, Giorgio Armani, Domenico Dolce e Stefano Gabbana, Renzo Rosso della Diesel... Scomparse dalle classifiche di Forbes le vecchie casate blasonate del salotto buono, la pattuglia italiana degli iperricchi è dominata dalla moda. Fra gli industriali dell’acciaio resiste nella top ten di casa nostra solo la famiglia Rocca, proprietaria della Tenaris. Ma non è l’unica sorpresa sui bilionari.

1 - Principe megalomane
Il principe saudita Alwaleed bin Talal possiede, secondo Forbes, solo 20 miliardi di dollari e non 29,6 come pretende lui. La notizia ha fatto infuriare il principe che ha accusato la rivista di alimentare «i pregiudizi contro il Medio Oriente». Replica Forbes: da anni, nelle settimane in cui il giornale aggiorna le sue classifiche, il principe gonfia le sue azioni in borsa per salire nella graduatoria.

2 - L’emiro del Qatar, Hamad bin Khalifa al-Thani ha comprato sei isolette greche nello Ionio per 8,5 milioni di euro. Per legge non potrebbe costruirvi case più grandi di 250 metri quadrati. Ma l’emiro, sostiene il Guardian, ha ribattuto: il mio bagno è di 250 metri quadrati...

3 - Sale il re dei collant
L’ultimo italiano iscritto al club a nove zeri è Sandro Veronesi da Belluno Veronese. Un nome sconosciuto alle cronache, al contrario dei suoi marchi: Calzedonia, Intimissimi, Tezenis e Falconeri. Un impero che, secondo Bloomberg, vale più di 1 miliardo.

4 - Italiani emigranti di lusso
Per Forbes Michele Ferrero (foto) è l’italiano più ricco (20 miliardi di dollari). Ma nella classifica della cinese Horun non figura nella squadra tricolore perché residente a Monte-Carlo, dimora anche di Leonardo Del Vecchio, fondatore della Luxottica. Stessa sorte per i fratelli Augusto e Giorgio Perfetti, seconda generazione della dinastia delle caramelle che vivono in Svizzera.

5 - Il cacciatore di farfalle
David Rockefeller, discendente del magnate del petrolio, ha iniziato a collezionare farfalle e coleotteri da bambino. Anche oggi, a 98 anni, porta sempre con sé un barattolo «perché non si può mai sapere quando ci si può imbattere in un coleottero». Nella collezione lo scarabeo Diplotaxis Rockefeller.

6 - Il più giovane ama il camping
Il miliardario più giovane è Dustin Moskovitz, 29 anni. La sua fortuna? Avere avuto come compagno di stanza al college Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook. Moskovitz, che da tempo ha venduto il suo pacchetto di titoli, si gode ora un patrimonio di 3,8 miliardi di dollari. Gira in bici, non usa aerei privati e ama fare le vacanze in tenda.

7 - Tante grazie Coca-Cola
Oligo Dangote (16 miliardi) è l’uomo più ricco d’Africa grazie ai frutti di cola, alla base della Coca-Cola.

8 - Il dottore degli orologi
Clemmie Dixon Spangler, 80 anni (2,2 miliardi di patrimonio), ha una clinica dove ripara orologi a pendolo.

9 - Uno scapolo da 1,5 miliardi
Albert von Thurn und Taxis, 29 anni e 1,5 miliardi di patrimonio netto, guida la classifica di Forbes degli scapoli più ricchi.

10 - L’intervisto e lo sposo
Nel 1990 Nastasha Bacigalupo, giovane cronista di Forbes, intervistò il magnate dell’editoria William Ziff. In quell’occasione conobbe il figlio Dick: oggi Natasha è la moglie di un uomo da 4,4 miliardi di dollari.

Leggi Panorama on line

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Forbes, ecco gli uomini più ricchi del mondo

Sono 1.426 e nel 2012 hanno raccolto un patrimonio di 5.400 miliardi di dollari. Nella top ten, in testa Carlos Slim. Warren Buffet scende dal podio sostituito da Amancio Ortega (Zara). Unica donna: Liliane Bettencourt

Commenti