Le 10 americane più ricche che si sono fatte da sole secondo Forbes

Il vertice è dominato da imprenditrici che valgono oltre due miliardi di dollari

Dollari

Dollari - 26 maggio 2017 – Credits: iStock - Jezperklauzen

Stefania Medetti

-

Serve un patrimonio minimo da 260 milioni di dollari per entrare nella terza edizione della classifica delle donne più ricche degli Stati Uniti che si sono fatte da sole messa a punto da Forbes. Complessivamente, le sessanta imprenditrici che ce l’hanno fatta vantano una ricchezza da 61,5 miliardi di dollari. I settori in cui hanno avuto successo spaziano dalla moda al trucco, dalla finanza ai mezzi di comunicazione. Molte delle donne presenti in classifica sono arrivate al successo cercando di migliorare qualcosa di esistente per la loro vita che, solo in un secondo momento, si è trasformato in un business. Di seguito, le prime dieci. La lista dei sessanta nomi è disponibile al seguente link.

- LEGGI ANCHE: LE 10 DONNE MANAGER PIù IMPORTANTI DEL 2016

- LEGGI ANCHE: LE DONNE PIU' RICCHE DEL MONDO SECONDO FORBES

10 - Lynda Resnick

In partner con il secondo marito, i coniugi Resnick posseggono The Wonderful Company a cui fanno capo marchi come Fiji Water e coltivazioni di frutta in California. Patrimonio netto da due miliardi di dollari.

9 - Elaine Wynn

Co-fondatrice con l’ex-marito di Mirage Resorts e Wynn Resorts ha una ricchezza da 2,1 miliardi di dollari.

8 - Johnelle Hunt

Moglie del fondatore di J.B Hunt Transport Services, la più grande società quotata di trasporto via strada, ha una fortuna da 2,4 miliardi di dollari.

7 - Meg Whitman

L’amministratore delegato e presidente di Hewlett Packard Enterprise ha cominciato la propria carriera come brand manager in Procter & Gamble nel 1979, passando poi per Bain & Company, The Walt Disney Company, Hasbro e eBay. Il suo patrimonio si attesta su 2,5 miliardi di dollari.

6 - Judy Faulkner

A pari punti, Faulkner è la fondatrice e amministratore delegato di Epic Systems, una società specializzata in software per il settore sanitario a cui ha dato vita alla fine degli anni Settanta grazie a un prestito di seimila dollari ottenuto dai genitori. La sua ricchezza si aggira su 2,5 miliardi di dollari.

5 - Doris Fisher

Co-fondatrice della catena di abbigliamento Gap è una della più grandi collezioniste d'arte degli Stati Uniti. Il suo patrimonio si aggira su 2,7 miliardi di dollari.

4 - Oprah Winfrey

Nata in una povera famiglia del Mississippi, la più famosa anchor woman americana è considerata la donna di colore più ricca degli Stati Uniti con un patrimonio da 2,9 miliardi di dollari.

3 - Judy Love

Love’s Travel Stops & Country Stores è la quattordicesima più grande impresa privata degli Stati Uniti e conta 420 truck store, una sorta di autogrilli, presenti in quaranta stati. Il business dei coniugi Love è cominciato nel 1964, quando hanno preso in prestito 5000 dollari per ristrutturare una stazione di servizio abbandonata in Oklahoma. Il patrimonio della self-made women è pari a 2,9 miliardi di dollari.

2 - Diane Hendricks

Abc Supply è il più grande rivenditore di prodotti per l’edilizia, con un focus su tegole, grondaie, porte, finestre e isolanti. Il patrimonio di Diane Hendrick, co-fondatrice dell’impero insieme al marito (e madre di sette figli) ammonta a 4,9 miliardi di dollari.

1 - Marian Ilitch

Dopo la morte del marito avvenuta lo scorso febbraio, l’imprenditrice a cui fanno capo la terza più grande catena di pizzerie Little Caesars e il MotorCiy Casino Hotel di Detroit conquista il podio con un patrimonio da 5,1 miliardi di dollari.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I 10 miliardari senza laurea secondo Forbes

Ecco chi ce l’ha fatta a dispetto della mancanza di un titolo di studio

9 trend miliardari per il 2017

Ecco quali sono i settori che cresceranno di più in ambito tecnologico

Quanti sono i miliardari e qual è il loro patrimonio

Una ricerca firmata Wealth-X fotografa un trend al rialzo per quasi tutti i parametri

Commenti