Italia fuori dalla recessione - Il grafico

Nel primo trimestre pil in crescita dello 0,1%. È il primo dato positivo dopo 14 trimestri di assenza di crescita

pil

La variazione del pil dal 2011 a oggi trimestre dopo trimestre – Credits: ISTAT

Redazione Economia

-

Nel primo trimestre l'Italia tornerà a crescere per l'Istat, almeno a mostrate un segno più nella variazione congiunturale del Pil +0,1%, dopo 14 trimestri consecutivi di assenza di crescita, tra tanti cali e qualche indice piatto. L'ultimo aumento è datato secondo trimestre 2011, ben tre anni e mezzo fa.

Sta per chiudersi, se le previsioni dell'Istat si avverassero, la recessione iniziata a metà del 2011, la più lunga della storia italiana insieme a quella consumata nei primi anni Ottanta, e che non ha alcun precedente se si somma a quella partita nel 2008, esplosa con il crac della Lehman Brothers.

LEGGI ANCHE: ANCHE LO SPREAD SOTTO I 100 PUNTI

Ecco l'ultima tappa, durata tre anni e mezzo, tra continui cali congiunturali del Pil e, al massimo, indici piatti.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Industria: la cauta ripresa dell'Italia

A dicembre la produzione è aumentata dello 0,4%. Ma nell'anno si è registrato il terzo calo consecutivo: -0,8%

Industria: segnali di miglioramento

A dicembre il fatturato ha segnato +1,4% su mese e +0,9% su anno, gli ordini +4,5% su mese e +5,8% su anno

Commenti