Economia

Ecco la lettera della Ue al Governo italiano

Secondo Moscovici e Dombrovskis l'Italia "non ha fatto sufficienti progressi per rispettare i criteri del debito“

Lettera Ue governo

Come previsto è arrivata oggi al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al Ministro dell'economia Tria la lettera della Ue sullo stato economico e sulla politica economica del nostro paese.

Una lettera dura in cui si dice che "sulla base dei dati notificati nel 2018 il paese non ha fatto sufficienti progressi per rispettare i criteri del debito".

I due firmatari della lettera, Valdis Dombrovskis e Pierre Moscovici confermano che l’esecutivo comunitario sta lavorando sulla preparazione di un rapporto sullo stato del debito; in più chiedono all'Italia di comunicare quali siano i "fattori" che hanno portato a questa situazione

Si chiede quindi al nostro paese una relazione, una risposta che dovrà arrivare entro il 31 maggio, dopodomani.


© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965