Lavoro

I 10 lavori più amati dagli italiani, secondo Linkedin

Al primo posto la Ferrari, in calo il mondo della finanza. Ecco cosa sognano e cosa cercano gli italiani

Ferrari-azienda

Linkedin ha stilato la classifica dei 10 lavori più ambiti dagli italiani, cioè quelli che hanno ricevuto più richieste e candidature sulla sua piattaforma digitale. Una classifica che racconta cosa sognano gli italiani quando pensano ad un lavoro ed una professione stimolante e soprattutto "sicura".

Al primo posto non a caso c'è la Ferrari. La società automobilistica di Maranello che nel 2018 era alla ricerca di un giovane ambizioso da formare come Ingegnere Meccanico (Mechanical Engineering Internship) ha ricevuto migliaia e migliaia di domande e curricula.

Al secondo posto un'altra vera istituzione italiana in fatto di lavoro: La Rai. Un'azienda che, nell'immaginario italiano, sembra essere emblema del posto fisso e sicuro. L'azienda televisiva pubblica tra maggio e guigno era alla ricerca non di giornalisti ma di impiegati ed assistenti ai programmi. Una figura non certo di primo piano ma che ha raccolto anche in questo caso migliaia di candidature

Terzo posto per una Banca, Bper, una delle poche realtà finanziarie presenti in questa Top Ten (nel 2017 invece il mondo della finanza spopolava), che aveva pubblicato un annuncio rivolto a giovani alle prime esperienze nel mondo del lavoro

Quarto posto in classifica ancora per la Rai, con la posizione per Internal Audit.

Quinta un'altra azienda italiana "storica", Ferrovie dello Stato, che era alla ricerca di Assistente direttore dei lavori.

Sesta, sempre per la figura di un assistente, ma in questo caso nelle Risorse Umane (HR Assistant), la principale catena italiana di supermercati, Esselunga, che continua il suo percorso di crescita ed espansione.

Il settimo posto è rivolto alla moda, altro made in Italy che piace molto ai giovani, grazie a Gucci, che anche nel 2018 era alla ricerca di Events Assistant.

Per l'ottavo lavoro che ha ricevuto più candidature (posizione di Retail Marketing Specialist) si deve tornare ancora alla Ferrari.

Nona e Decima posizione, a chiusura di questa speciale classifica, due posizioni per figure professionali più formate, con lo Studio Fuksas alla ricerca di un Architetto e Bmw (unico brand non italiano nella Top 10), alla ricerca di un Area Manager.

"Anche quest'anno – ha commentato Marcello Albergoni, Head of Italy di LinkedIn - l'analisi dei Most Viewed Jobs in Italia offre diversi e originali spunti di interesse, alcuni dei quali inaspettati, e dimostra la grande varietà di ambiti professionali e formativi presenti su LinkedIn. Dopo diversi anni in cui i nostri grandi marchi nazionali sono stati messi in ombra dalle filiali locali di grandi gruppi stranieri, c'è un evidente ritorno al Made in Italy, e una crescente fiducia da parte dei lavoratori italiani, soprattutto i più giovani, verso le opportunità di formazione e crescita offerti dalle nostre realtà di business. Considerando le prime dieci, e poi cinquanta, posizioni della classifica, per ognuno dei settori presenti la piattaforma di LinkedIn offre diverse opportunità per tutti i professionisti che hanno voglia di mettersi alla prova nell'odierno mondo del lavoro".

E che l'Italia piaccia molto (forse perché fornisce maggior sicurezza rispetto a compagnie o società straniere) lo dimostra anche la presenza nelle prime 50 di altre aziende storiche del nostro paese: da Intesa Sanpaolo a Campari, da Luxottica ad Eataly per finire con Ferrero


© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965