Economia

In media le auto consumano il 30% in più di quanto dichiarano le case costruttrici

Un'indagine condotta da Panorama - in edicola il 1 ottobre - rivela i limiti dei sistemi di omologazione

automobile

Le auto più vendute in Italia e in Europa consumano mediamente il 25-30 per cento in più di quanto dichiarano le case costruttrici. È il risultato di un’indagine condotta da Panorama e pubblicata sul numero in edicola da giovedì 1 ottobre, che rivela i limiti dei sistemi di omologazione delle auto.

Il settimanale ha messo a confronto il dato di consumo comunicato dal produttore con quello emerso dai test condotti su strada dal sito inglese www.whatcar.com: si passa da vetture che consumano appena l’1,2 per cento in più rispetto a quanto dichiarato, a modelli che sfondano del 73 per cento il dato ufficiale.

Tra le sorprese, il cattivo risultato delle ibride su strada: nei test di omologazione, dove si usa molto il motore elettrico, sono favorite rispetto alle auto diesel o a benzina.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Scandalo Volkswagen: tutti i numeri della truffa sul diesel

Dalle perdite in Borsa alle vetture coinvolte, fino all’entità di una multa che potrebbe essere record

Scandalo Wolkswagen: la Merkel sapeva

Scandalo Volkswagen, le conseguenze su Fiat-Chrysler

La perdita di credibilità può colpire l'intero settore. Che può però riaprire il dialogo su una riorganizzazione del mercato

Scandalo Volkswagen: 8,5 milioni le auto che verranno richiamate in Europa

Il provvedimento riguarda le auto diesel che montano il software al centro dello scandalo sulle emissioni truccate

Class action contro Volkswagen, ecco come fare

Un’azione di rivalsa può essere portata avanti solo a livello nazionale, anche se in Italia le norme sono ancora poco efficaci

Volkswagen e le altre maxi multe alle multinazionali

La casa d'auto tedesca non è la sola a rischiare una sanzione monstre. Ad essere colpite negli scorsi anni, banche, società petrolifere e colossi hi-tech

Chi è Matthias Müller, da Porsche alla guida di Volkswagen

Lavora nel Gruppo da 40 anni con ottimi risultati, è apprezzato dal vecchio Ferdinand Piëch e sa trattare con i sindacati

Commenti