Iberia, sciopero e scontri a Madrid

‪Immagini delle proteste contro i licenziamenti al grido di: "Iberia non si vende, si difende"

Rita Fenini

-
 

Incidenti e cariche di polizia nell'aeroporto di Barajas a Madrid per lo sciopero indetto da oggi al 22 febbraio dai lavoratori di Iberia. I tafferugli si sono registrati intorno alle 14,00, quando alcune migliaia di manifestanti che protestavano fuori il terminal 4 - fra i 3.000 e i 4.000, secondo fonti dei sindacati - sono riusciti ad entrare nell'edificio e si sono concentrati davanti ai banchi del check-in, per poi spostarsi davanti alla zona dei controlli di sicurezza, dove erano schierati agenti di polizia e della dogana in assetto antisommossa. Questi ultimi sono intervenuti con cariche quando i manifestanti, al grido di 'Iberia non si vende, si difende", hanno occupato i banchi dei chech-in di Iberia, British Airways e Vueling, abbandonati dagli impiegati.

© Riproduzione Riservata

Commenti