Economia

I 10 personaggi più influenti dell'economia secondo Time

Christine Lagarde, Mark Zuckerberg e Tim Cook i nomi più familiari in una classifica dominata da cinesi e indiani

christine-lagarde

Il direttore del Fmi Christine Lagarde – Credits: Stephen Jaffe /IMF via Getty Images

Nella nuova classifica del Time che include i cento personaggi più influenti del mondo troviamo tantissime persone che hanno a che fare, direttamente o indirettamente, con il mondo dell'economia

I più famosi sono probabilmente Christine Lagarde, Mark Zuckerberg e Tim Cook ma, come ogni anno, il magazine americano ha tante storie nuove da raccontare. Come quella di Roy Choi, che ha lanciato l'idea del ristorante su quattro ruote, dando la possibilità a tanti chef che non hanno i fondi necessari per aprire un ristorante di farsi conoscere usando la fantasia, e divertendo i clienti. 

Il tycoon cinese Wang Jianlin è presentato come un businessman insaziabile: il suo Dalian Wanda Group possiede di tutto: squadre di calcio, cinema, studi cinematografici a Hollywood e aziende di vario tipo. Ultimamente, però, l'imprenditore cinese ha deciso di lanciarsi anche nel business del divertimento, preannunciando la costruzione di un parco che, secondo lui, potrà competere con Disneyland.  

Il Ceo di Google Sundar Pichai viene invece ricordato come ennesima dimostrazione di come, con costanza e dedizione, si possano realizzare tanti sogni. Lui, nato in una poverissima famiglia indiana, è diventato un ingegnere di grido che ora, alla guida di Google, sta facendo il possibile per cambiare il mondo usando la tecnologia. 

Altri indiani di successo sono Binny e Sachin Bansal. Non sono fratelli, ma hanno lanciato insieme nel 2007 da un appartamento di Bangalore la libreria online Flipkart. Misero tutti i loro risparmi in questo progetto, ma quei 10mila dollari hanno fruttato loro una fortuna visto che l'azienda vale oggi 13 miliardi di dollari. 

 

Nella classifica del Time compare anche Jin Liqun, il neo-presidente della Asian Infrastructure Investment Bank, la nuova struttura voluta dalla Cina che ha le potenzialità per stravolgere lo scenario geopolitico e geoeconomico dell'Asia, se non del mondo. Tra i suoi obiettivi quello di dimostrare che anche i paesi in via di sviluppo, se ben guidati, possono emergere. 

Il Governatore della Banca Centrale indiana Raghuram Rajan viene invece ricordato non solo per aver anticipato la crisi finanziaria del 2008 (quando lavorava come analista economico per il Fondo monetario internazionale), ma anche per essersi posto come obiettivo quello di far emergere l'India come una potenza economica di primo livello, aiutandola a crescere senza indebitarsi troppo. 

Tornando ai nomi noti, Mark Zuckerberg e la moglie Priscilla Chan sono stati premiati non solo per ambizione e intelligenza, ma anche per non aver mai smesso di porsi come obiettivo quello di usare la rete anche per ridurre le disuguaglianze e offrire a tutti qualche opportunità in più. Tim Cook, per essere riuscito a mantenere Apple un punto di riferimento per l'innovazione in tutto il mondo, mentre Christine Lagarde, il Direttore Generale del Fondo Monetario Internazionale, viene definita "il guardiano dell'economia globale", premiata per la sua intelligenza ma anche per essere riuscita ad aumentare la rispettabilità del Fmi approvando interventi mirati che sono riusciti a salvare la Grecia dal fallimento e a spingere un colosso come la Cina verso le riforme. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti