Halloween, in Italia è un business da 300 milioni

Più di 9 milioni di nostri connazionali festeggiano ogni anno la ricorrenza di origine anglosassone. Con una spesa media di oltre 30-40 euro a testa

Festeggiamenti per Halloween (Credits:EpaPhoto/Ansa)

Andrea Telara

-

Dolcetto o scherzetto? Tra zucche, caramelle, cioccolata, feste, cene, giochi, e travestimenti di vario tipo, più di 9 milioni di italiani hanno celebrato quest'anno la ricorrenza di Halloween , spendendo nel complesso tra i 300 e i 360 milioni di euro, in media circa 30 o 40 euro a testa.

LA FESTA DELLE STAR

A dirlo sono le stime di varie associazioni di categoria che rivelano un realtà ormai incontestabile: anche nella Penisola, questa festività che ha origini anglosassoni è diventata ormai un business. Certo, le cifre che si registrano in Italia sembrano briciole di fronte agli 8 miliardi di dollari spesi dai consumatori americani che, anche quest'anno, nonostante le conseguenze dell'urgano Sandy , non hanno comunque rinunciato a metter mano al portafoglio per una delle loro ricorrenze preferite.

HALLOWEEN IN TV

Peccato, però, che anche il business di Halloween stia risentendo della crisi economica internazionale, almeno a sud delle Alpi. Secondo le stime della Cia, la confederazione italiana degli agricoltori, la spesa media dei nostri connazionali per la festa del 31 ottobre, seppur alta, nel 2012 è stata inferiore di almeno il 15% rispetto all'anno precedente. Il calo dei consumi ha interessato anche le vendite di zucche che, private della polpa, servono per creare il volto un po' macabro di Jack o' Lantern, il leggendario personaggio irlandese, che di Halloween è il simbolo più rappresentativo.

QUASI 70 EURO PER UN BEL VESTITO.

Ma non sono tanto le zucche, che gli italiani consumano in abbondanza sulle tavole e per tutto l'anno, il motore del business di Halloween. Il vero affare, per il mondo del commercio, è quasi tutto nella vendita di maschere e vestiti. L'osservatorio dell'associazione dei consumatori Codici ha fatto una stima di quanto possono spendere i nostri connazionali nei grandi magazzini, per i travestimenti del 31 ottobre. I prezzi dei costumi per bambino oscillano di solito tra 10 e 22 euro, a cui si aggiunge un'ulteriore spesa tra 3 e 20 euro per altre “diavolerie” come i cappelli da strega, i forconi e le maschere di vario tipo.

Senza dimenticare, infine, che Halloween non è  soltanto una festa per i più piccini. Anzi, a spendere di più sono stati probabilmente gli adulti che, secondo l'osservatorio del Codici, per procurarsi un travestimento possono arrivare a pagare sino a 70 euro. Se si aggiunge una bella festa in discoteca, poi, la spesa sale almeno di altri 20 euro, alla faccia della crisi.

HALLOWEEN LO SCORSO ANNO

© Riproduzione Riservata

Commenti