Germania, cala la fiducia delle imprese

L'indice Ifo tedesco a luglio è sceso a 108 punti, registrando una brusca flessione rispetto ai 109,7 punti di giugno

– Credits: Sascha Schuermann/StringerCollezione/Getty Images

Marina Jonna

-

L'indice Ifo,  che misura ill clima di fiducia delle imprese in Germania, è sceso parecchio, deludendo le attese del mercato che stimavano solo una lieve flessione.

Dai 109,7 punti di giugno si è attestato a 108 punti nel mese di luglio. La previsione degli analisti era di una flessione inferiore, pari a 109,4 punti.

Anche l'indice sulle condizioni attuali cala oltre le previsioni: da 114,8 a 112,9 punti (contro i 114,5 previsti).

In flessione anche l'indice Ifo sulle aspettative: da 104,8 a 103,4 punti (contro le previsioni di 104,5 punti attesi).

''Le tensioni geopolitiche pesano sull'economia tedesca'', ha considerato il presidente di Ifo, Hans-Werner Sinn, come riferito dall'Ansa. "Al momento" ha aggiunto, "non è possibile stabilire se queste siano anche un pericolo per la congiuntura. Secondo gli analisti dopo tre cali di seguito si dovrebbe verificare anche un'inversione di tendenza nella crescita economica".

''Il primo trimestre è stato per l'economia tedesca insolitamente forte'', ha commentato l'esperto di congiuntura Ifo Klaus Wohlrabe. E quella crescita non è stata replicata nel trimestre successivo: anche così si spiega la moderazione espressa da molte aziende".

© Riproduzione Riservata

Commenti