Euromoney Conference a Milano

Appuntamento con l'élite politica e finanziaria del Paese con un gruppo selezionato di investitori italiani e stranieri

Redazione Economia

-

"The Italy conference" di Euromoney, di cui Panorama è il principale media partner, si svolge all’hotel Principe di Savoia di Milano giovedì 18 settembre a partire dalle 8 del mattino. Giunta quest’anno alla sua terza edizione, la conferenza riunisce l’élite politica e finanziaria del Paese insieme a un gruppo altamente selezionato di investitori italiani e stranieri.

Il programma è molto denso: si parla di futuro dell’Italia, del problema del debito pubblico, dello stato di salute delle banche, di privatizzazioni. Intervengono una cinquantina di relatori provenienti dal mondo della finanza, delle banche, delle istituzioni e delle aziende. Tra gli altri: Richard Ensor, presidente di Euromoney Institutional; Myles Bradshaw, vicepresidente della società di gestione americana Pimco; Gabriele Galateri di Genola, presidente delle Generali; Maria Cannata, direttore del ministero dell’Economia; Stefano Firpo, capo della segreteria tecnica del ministero dello Sviluppo; Julian Burkhard del Crédit Agricole; Davide Serra, fondatore della società di investimenti Algebris; Giovanni Gorno Tempini, amministratore delegato della Cassa depositi e prestiti.

© Riproduzione Riservata

Commenti