Grecia e il salvataggio: ma quanto ci è cara Atene...

Dal 2010 a oggi l’Italia ha versato 50 miliardi di euro per il salvataggio della Grecia. Li rivedrà?

(Credits: Jd Dallet - Fotolia)

Fabrizio Goria

-

Quasi 50 miliardi di euro: questa è la cifra che dal 2010 a oggi ha erogato l’Italia in sostegno della Grecia. Anni in cui ci sono stati due piani di salvataggio, una ristrutturazione del debito e, operazione di questi giorni, un riacquisto dei bond circolanti. Ad accollarsi gli oneri di queste azioni è stata tutta l’Europa, cioè gli stati in base alla loro quota di partecipazione nella Banca centrale europea e nel Fondo monetario internazionale.

Essendo la terza economia continentale, l’Italia partecipa al 12,5 per cento nella Bce e al 17,8 nel fondo salvastati temporaneo Efsf, il veicolo tramite il quale è stata sovvenzionata Atene. L’Italia contribuisce anche per il 3,3 per cento alle risorse del Fmi. Altro denaro. E infine ci sono i prestiti bilaterali. Totale? Analizzando i dati Eurostat, l’Italia ha prestato appunto 50 miliardi per la Grecia.

Leggi Panorama on line

© Riproduzione Riservata

Commenti