Euro

La Grecia pagherà il Fmi, parola di Varoufakis

Il ministro delle Finanze di Atene lo ha promesso in un'intervista alla Cnn

Yanis Varoufakis

Redazione Economia

-

La Grecia pagherà al Fmi la rata da 305 milioni di euro di rimborso degli aiuti perché sarà raggiunto in tempo un accordo con le istituzioni internazionali e i partner europei.

Lo ha detto il ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, in un'intervista alla Cnn.

"Sono un ottimista cronico: posso dire che effettueremo il pagamento e non ho dubbi che alla fine raggiungeremo un accordo con le istituzioni e i partner europei", ha spiegato Varoufakis, sottolineando che "tutti sanno che lo Stato greco non può pagare senza un accordo". Varoufakis ha ricordato che il governo ha onorato "tutti gli obblighi per quattro mesi, dando fondo a tutte le risorse di liquidità", anche se ha negato che non ci siano assolutamente più soldi in cassa.

Il ministro ha inoltre lanciato un appello ai creditori internazionali affinché vengano incontro ad Atene, che "devono agire insieme" per arrivare a un accordo con la Grecia.

Il capo del fondo di salvataggio europeo Esm, Regling, intanto avverte: 'Il tempo stringe, senza accordo Atene rischia il fallimento'. Aggiunge poi: l'Esm "concede crediti soltanto quando le riforme sono messe in atto".

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

La Grecia non pagherà il debito al Fondo Monetario

Grecia: cosa succederebbe se uscisse dall'euro

Sfiducia sui mercati con rischio pesante per Italia, Spagna e Francia. Isolamento commerciale di Atene. Svalutazione del 40% per la dracma

Bankitalia avverte: Grecia destabilizzante

Il governatore della Banca d'Italia lancia l'allarme su un'eventuale uscita di Atene dall'euro. E promuove il governo: la ripresa c'è davvero

Commenti