20 euro
Euro

Intervista (immaginaria) alla banconota da 20 euro

Contraffatta, desiderata, a rischio. Secondo gli studi del ministero è lei la banconota preferita dagli italiani. L'abbiamo intervistata

Per i rapporti del ministero dell’Economia non c’è margine di dubbio. Nel 2016 è la banconota da 20 euro la più desiderata dagli italiani. Per averla la falsificano, la sequestrano. Nessuno le resiste. Dicono addirittura che lei sia una banconota a rischio...

banconota da 50 euro che si è rifatta recentemente il look. Quella da 100 è cosi prosperosa che quando appare in pubblico quasi arrossisco del mio abito blu. E che dire dell’eleganza della banconota da 200? Certo, l’inavvicinabile è quella da 500».

Ultimamente esce poco da casa. Non la vede più nessuno.

«Eh lo so. Ma lei è così. Oramai avere un appuntamento ravvicinato con lei è quasi un evento».

Qualche ammiratore infastidito si è pure lamentato e ha urlato: “Basta. Non voglio più sentirne parlare. Rinchiudetela a casa e non fatela più uscire. Cancellatela. Toglietela dalla circolazione”.

«Non lo dica! Cosa ci rimarrebbe da sognare? Sa, io sono modesta. Con me va bene una pizza. Non sono esigente come lei. Ma le dico la verità. Quando fa il suo ingresso nel portafogli, beh, pure io provo un brivido».

Insomma, non è gelosa?

 «Scherza. Vede, io sono alla portata di tutti. Attenzione, ciò non significa che sia una banconota “facile”. Ma non mi dò tante arie. Sono così. Forse per questo piaccio tanto».

Molte si sono spacciate per autentiche. La Guardia di Finanza ne ha fermate ben 68.457. Tutte millantavano di essere “la vera banconota da 20 euro”.

«Cosa vuole che le dica. Tutte vogliono essere come me. E tutti fanno promesse a nome mio “vuoi una banconota da 20 euro?”».

C’è chi ne ha proposto 80 (vedi Matteo Renzi). Si dice che alle elezioni di marzo voglia ritornare alla carica.

«Non me ne parli. Ma è mai possibile fare quelle proposte indecenti? Ecco, mi dia modo di fare un appello. Non credetegli. E poi che razza di banconota è? Fidatevi. Sono piccola, ma a volte posso fare felici molti».

È un invito?

«Certo. Se vuole possiamo andare a cena. Ho visto un ristorantino con menu completo. Naturalmente a soli 20 euro».

© Riproduzione Riservata

Commenti