Grecia: proteste e scontri a Piazza Syntagma

Le foto della tensione alle stelle ad Atene nel secondo giorno di sciopero generale

Rita Fenini

-
 

Migliaia di persone sono scese in piazza ad Atene per protestare contro le nuove misure di austerità che il Parlamento si appresta a votare. Il pacchetto di provvedimenti dovrebbe passare per un pugno di voti. "Se i parlamentari voteranno per le nuove misure - ha dichiarato Nikos Kioutsoukis, il leader della Gsee, il sindacato dei lavoratori del settore privato - commetteranno il più grave crimine politico e sociale di sempre contro il paese e il popolo". Intanto la polizia è intervenuta in piazza Syntagma e ha usato lacrimogeni  per disperdere i manifestanti che avevano lanciato bombe molotov e  pietre verso la sede  del Parlamento.

© Riproduzione Riservata

Commenti