Ecco come i single stanno cambiando l'economia

Meno figli, meno case, meno spese, meno contributi, ma anche maggiore flessibilità sul lavoro e più apertura all’imprenditorialità

Demografia

Alcuni passeggeri della metropolitana di New York – Credits: Spencer Platt/Getty Images

Stefania Medetti

-

Per la prima volta nella storia, la maggior parte degli americani è single. Secondo i dati dell’US Census Bureau, infatti, gli adulti single, divorziati o mai sposati ammontano a 128,2 milioni di persone, pari al 51,2% della popolazione degli Stati Uniti. Nel 1976, solo il 37% della popolazione risultava non sposato. Risultato: una nazione di single cambierà l’economia, prevedono gli esperti, perché automaticamente implica meno genitori e meno proprietari di casa. Se questo sia un vantaggio o uno svantaggio, fa notare Business Weekdipende dai punti di vista. I single, infatti, sono più flessibili, ma anche più dinamici nel mercato del lavoro il che significa che possono rendere l’economia nel suo insieme più rischiosa. 

Sempre secondo l’US Census Bureau, la proporzione di case abitate da single è passata dal 17 al 27,5%. Sono sempre di più gli uomini che vivono da soli, mentre negli anni Settanta erano una rarità che arrivava solo al 5% del totale, oggi sono il 12%. Per l’economia, fra i vantaggi di avere più single nella forza lavoro figurano meno assenze per le malattie dei figli, ma anche più flessibilità e mobilità per la carriera. Senza una famiglia da supportare, i single sono più propensi a intraprendere una carriera imprenditoriale anche in considerazione del fatto che, essendo da soli, hanno più possibilità di tagliare spese non necessarie per mettersi in gioco. Questi tagli al bilancio personale, però, possono avere un impatto allargato sull'economia.

Per contro, con un solo stipendio su cui contare, i nuclei familiari composti da una sola persona sono più esposti in caso di disoccupazione, infortuni e malattie. Meno figli, inoltre, significa meno tasse per lo stato e, conseguentemente, meno fondi a sostegno dei single quando invecchieranno. In un’economia sempre più competitiva, insomma, i single aumentano la posta in gioco: l’economia americana può crescere in modo più rapido ed efficiente, ma al prezzo di minore stabilità.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I padri single vip

Sono attori o cantanti, tutti padri, ma soprattutto single, che si prendono cura in prima persona dei figli (o vorrebbero farlo) 

Il menu diventa single

Tendenze. Dai toast alle ostriche: in tutta Italia è boom di ristoranti monotematici

Facebook vuole sapere perché sei single. Niente di personale, è per gli Ad

Un nuovo pulsante consente di domandare in forma privata a un contatto perché non abbia specificato lo status della propria relazione sentimentale. Se il contatto risponde, nessun altro lo saprà. A parte Facebook

Commenti