ChiamaMartino: il nuovo servizio di assistenza di Milano

Come funziona il servizio che pensa alle faccende domestiche, alle commissioni, agli interventi di manutenzione in casa

ape_car

Il servizio ChiamaMartino

Maurizio Tortorella

-

A Milano è nato ChiamaMartino, un servizio di vicinato dedicato a quanti sono in cerca di un aiuto concreto per sbrigare faccende domestiche o commissioni di tutti i tipi.

Il servizio mette in contatto chi offre piccoli servizi con chi ne ha bisogno. Quante volte capita di aver bisogno di un aiuto veloce, di qualcuno capace e affidabile che possa risolvere le piccole incombenze quotidiane? Qualcuno che innaffi le piante quando siamo in vacanza, che porti il cane a passeggio, che faccia la coda alle Poste o all’Anagrafe, che ci accompagni in un posto, che faccia piccoli interventi di manutenzione o piccoli interventi di riparazione…

“L’idea è nata da una necessità concreta che abbiamo verificato esistere e che spesso non ha soluzione” spiega Federico Sobrero, ideatore di ChiamaMartino. “Mi sono domandato: perché non creare un servizio di prossimità, vicino alle persone, facile da contattare anche per chi non ha dimestichezza con la tecnologia, che può offrire un aiuto concreto per le proprie incombenze quotidiane? Da un ritiro in farmacia ai piccoli interventi di manutenzione e riparazione in casa, i servizi di ChiamaMartino sono molti”.

Come funziona
Accedere è semplice: basta inviare con 24 ore di anticipo la richiesta tramite un form sul sito internet di ChiamaMartino (presto sarà disponibile anche l’app). Si può anche chiamare il numero 339.8088481: è il centro assistenza che riceve le richieste e in tempo reale le smista ai collaboratori che si sono resi disponibili in base alle proprie competenze e al proprio tempo libero.

I costi
Il costo del servizio è contenuto: si parte da 8 euro a prestazione, Iva compresa. Il pagamento avviene tramite PayPal o bonifico bancario. Il servizio copre è attivo in questa fase iniziale 6 giorni su 7, dal lunedì al sabato, dalle 9.00 alle 19.00. “Al momento copriamo la zona 5 di Milano, ma alcuni servizi li svolgiamo in tutta Milano” continua Sobrero. “Ci espanderemo a breve in altre zone della città fino ad arrivare a coprire l’intero territorio cittadino. Ci rivolgiamo non solo ai cittadini, ma anche alle aziende e stiamo pensando anche ad abbonamenti che offriranno sconti a quanti vi aderiranno”.

I “Martino” che si rendono disponibili per svolgere i servizi sono tutti assicurati contro gli infortuni e Responsabilità civile: questa è un’ulteriore garanzia per loro e per quanti si rivolgeranno a ChiamaMartino per richiedere un servizio.

L’attività di raccolta delle richieste, in una seconda fase, utilizzerà anche un'Ape Car, un vero e proprio “Portiere di quartiere”: un’unità mobile che avrà lo scopo di promuovere le iniziative offerte, distribuire informazioni, raccogliere richieste di servizi. Ma anche diventare un contatto fisico per accedere al multiservizio

© Riproduzione Riservata

Commenti