Aziende

Twitter licenzia oltre 300 dipendenti. Il titolo guadagna il 5%

Una decisione difficile ma necessaria, ha spiegato l'ad del colosso media, Jack Dorsey. I licenziamenti rientrano in un piano più ampio di ristrutturazione

Jack Dorsey

Redazione

-

Twitter taglia fino all'8% della sua forza lavoro. Lo comunica Twitter. L'annuncio spinge i titoli in Borsa, dove arrivano a guadagnare oltre il 5%.

''Abbiamo assunto decisioni difficili ma necessarie'' afferma l'amministratore delegato di Twitter, Jack Dorsey. ''Il consiglio di amministrazione ha approvato un piano di ristrutturazione e riduzione della forza lavoro'', con un taglio fino a 336 dipendenti.

''La ristrutturazione rientra nell'ambito di un piano per organizzare la società intorno alle sue priorita''' afferma Twitter in una nota, sottolineando che il taglio si tradurrà in spese in contanti per 10-20 milioni di dollari.

Le spese totali di ristrutturazione sono stimate in 5-15 milioni di dollari. (ANSA)

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Twitter: perché il titolo è crollato

Escono in anticipo i conti del primo trimestre: ricavi in crescita ma sotto le attese e una perdita di 162 milioni di dollari. Le azioni giù del 18,18%

Perché Twitter deve cambiare

Il Ceo Dick Costolo lascia, sommerso dai malumori di Wall Street. Ma forse è davvero il momento di una trasformazione del prodotto. E le idee non mancano

Twitter dovrebbe rassegnarsi a essere un social media di nicchia

Agli investitori continua a non piacere il ritmo di crescita del servizio. In sostanza è ancora troppo piccolo. Ma se fosse proprio questa la sua missione?

Facebook prepara un'alternativa a Twitter

Zuckerberg ha in cantiere un'app mobile che invierà agli utenti contenuti da 100 caratteri simili a tweet. Ma l'approccio è quello sbagliato

Commenti