Starace: "Dal ribasso del greggio una spinta positiva per Enel"

Secondo l'Ad del gruppo elettrico il calo del prezzo del petrolio aiuterà la ripresa dei consumi

enel

L'amministratore delegato di Enel – Credits: Getty

Il calo del prezzo del petrolio avrà un effetto positivo sull’Enel: lo sostiene Francesco Starace, amministratore delegato del gruppo elettrico, in un’intervista che il settimanale Panorama pubblicherà sul numero in edicola da domani, giovedì 29 gennaio. 

A differenza di quanto sembra ipotizzare il mercato azionario, secondo Starace «il ribasso dovrebbe avere  un impatto positivo, anche se non direttamente,  perché  un calo del prezzo del greggio significa una spinta alla ripresa dell’economia, che a sua volta dovrebbe far risalire i consumi di elettricità» spiega il manager nell’intervista. 

I consumi elettrici in Italia sono ancora inferiori di circa il 10 per cento rispetto ai livelli pre-crisi di sei anni fa, ma Starace ritiene che questo gap verrà annullato «grazie alla ripresa dell’economia e dell’immigrazione».

© Riproduzione Riservata

Commenti