Locauto rent cresce con Elefast

Il 2017 è stato un anno di consolidamento per la società di autonoleggio che ha lanciato la App per noleggiare senza passare in negozio

locauto

Il sito di Locauto rent

Redazione

-

Dopo un lustro di crescita a due cifre, il 2017 è l’anno del consolidamento per Locauto Rent, società di autonoleggio 100% italiana con ricavi 2016 intorno agli 80 milioni di euro. L'azienda in questi mesi ha lavorato per potenziare le strutture operative e logistiche, dai desk di noleggio al parco auto, pur riuscendo comunque ad incrementare il fatturato di una cifra stimata vicina al 10%.
“L’innovazione portata da Elefast è sicuramente il nodo cruciale di questa ulteriore crescita – dice il CEO Mario Tavazza – siamo infatti l’unico player di rent-a-car a offrire la soluzione di noleggio auto che non prevede il passaggio in agenzia: si va direttamente all’auto con una registrazione via smartphone. Di fatto questa è la sola alternativa smart al noleggio tradizionale.”

Elefast è attivo in tutti gli aeroporti serviti da Locauto; gli utenti registrati sono ormai diverse migliaia e ogni giorno sono decine gli active users che usano l’App per noleggiare senza passare dai desk di noleggio, in particolare i viaggiatori d’affari.
“Siamo stati i primi a introdurre il tablet nelle operazioni di uscita e rientro del veicolo negli uffici di noleggio – continua Mario Tavazza – e i primi a smaterializzare e digitalizzare il contratto di noleggio. Elefast è la naturale conseguenza di questa propensione, con l’aggiunta che chi lo prova difficilmente torna a noleggiare in modo tradizionale.”

© Riproduzione Riservata

Commenti