I nuovi vertici di Ibm Italia

Enrico Cereda diventa amministratore delegato. Prende il posto di Nicola Ciniero, che passa alla presidenza

ciniero-ibm

Nicola Ciniero, presidente di Ibm Italia – Credits: Imagoeconomica

Redazione Economia

-

Nicola Ciniero nel ruolo di presidente ed Enrico Cereda in quello di amministratore delegato: è questa la novità per il vertice di IBM Italia, approvata venerdì a Milano dagli organi sociali.

Manager di lungo corso e di diversificata esperienza, Ciniero ha guidato l’azienda a partire dal maggio 2009 promuovendo anche significativi investimenti nel Paese, l’ultimo dei quali è stato il Cloud data center insediato a giugno sul territorio milanese. Ora Ciniero assume a tempo pieno la presidenza, posizione che consentirà una più stretta relazione con i clienti e con le Istituzioni.  

Enrico Cereda, 49 anni, è stato invece nominato amministratore delegato dopo oltre un biennio nel ruolo di general manager della Global Technology Services, unità di business dedicata alle vendite e alla fornitura di tutti i servizi di infrastruttura tecnologica. In precedenza, Cereda è stato al vertice della divisione Systems and Technology Group di IBM Italia che gestisce il mercato dell’Hardware.

 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Internet delle cose: la ricetta di Ibm per la crescita economica

Una grande sfida digitale quella dell'Internet of things. Se n'è parlato a Bari nel convegno organizzato da Big Blue - VIDEO

IBM Verse: la rivoluzione della social email

Efficaci strumenti di analytics integrati nella posta elettronica. Per tenere sotto controllo le tue priorità e comunicare rapidamente

Commenti