Aziende

Fca: multa record per le Jeep hackerate

Sanzioni per oltre 100 milioni di dollari: è quanto rischia Fiat Chrysler Automobiles per non aver gestito correttamente il problema

Jeep-Cherokee-2.2-Mjt-vista-dall-alto.jpg

Redazione Economia

-

Una volta a conoscenza dell'attacco con cui gli hacker hanno violato il sistema Unconnect prendendo il controllo delle Jeep Cherokee che ne erano equipaggiate, non avrebbe comunicato con tempestività che quei veicoli - si parla di circa 1,4 milioni di vetture - dovevano essere richiamati.

La conseguenza è che ora, FCA, produttrice del fuoristrada, rischia adesso di dover andare incontro al pagamento di una multa assai salata, dell'ammontare di 105 milioni di dollari, comminata dalla National Highway Safety Administration (NHTSA), l'ente statunitense che si occupa della sicurezza in ambito automotive.

Oltre alla multa, l'organismo potrebbe richiedere di effettuare un monitoraggio sulle procedure di richiamo previste da Fca che, per contro, potrebbe però ottenere la possibilità di recuperare parte delle sanzioni qualora dovesse adoperarsi per rispettare alcune condizioni imposte dall'Nhtsa, non ancora rese note con chiarezza.

© Riproduzione Riservata

Commenti