Emissione obbligazionaria per Farmafactoring

Un collocamento privato da 300 milioni presso investitori istituzionali

– Credits: iStock

Redazione

-

Banca Farmafactoring ha realizzato il collocamento privato (private placement) presso investitori istituzionali della sua prima emissione obbligazionaria senior con scadenza giugno 2017, non assistita da garanzie e priva di rating, per un ammontare nominale complessivo di 300 milioni.
Le obbligazioni saranno emesse con un valore nominale unitario di 100.000 euro e multipli di mille euro e prevederanno una cedola fissa pari al 2,75% su base annua. La data di emissione e regolamento delle obbligazioni è fissata per il 12 giugno 2014. Si prevede che alla data di emissione, o in prossimità della stessa, i titoli saranno quotati presso il listino ufficiale della Borsa irlandese e ammessi alla negoziazione sul relativo mercato. Morgan Stanley ha agito in qualità di sole underwriter e lead manager dell’operazione.

© Riproduzione Riservata

Commenti