Chi era Egidio Maschio, imprenditore morto suicida

Fondatore con il fratello Giorgio dell'omonima multinazionale di attrezzature agricole, aveva due mila dipendenti e fatturava 300 milioni

Egidio Maschio

– Credits: Facebook

Redazione Economia

-

L'imprenditore Egidio Maschio, 73 anni, fondatore con il fratello Giorgio del gruppo Maschio Gaspardo, è stato trovato senza vita nella sede della sua azienda a Cadoneghe, in provincia di Padova. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, intervenuti sul posto, l'uomo si sarebbe suicidato con un colpo di fucile nella sala riunioni dello stabilimento, che produce macchinari agricoli. A dare l'allarme è stato un dipendente che, appena arrivato a lavoro, ha visto il corpo. Egidio Maschio era arrivato in azienda in auto verso le sette. Poi il tragico gesto.

Maschio Gaspardo, come si legge sul sito del gruppo, è una multinazionale leader nella produzione di attrezzature agricole per la lavorazione del terreno, semina, trattamento delle colture, manutenzione del verde e fienagione. L'azienda, che ha oltre 2 mila dipendenti, è formata da 19 grandi centri produttivi, 16 in Italia e 3 all'estero in Romania, Cina e India, ed è presente in tutto il mondo con 12 filiali commerciali. Il fatturato si aggira sui 300 milioni.

Lo stesso Egidio Maschio unitamente al fratello Giorgio avevano di recente affidato la gestione dell'azienda a una nuova squadra di manager che, insieme alla famiglia Maschio, confermano il grande impegno di tutto il Gruppo nel portare avanti un piano strategico che garantirà sia il consolidamento della leadership di mercato che un'ulteriore fase di sviluppo.

"Sono sconvolto per la notizia, conoscevo bene Egidio Maschio e l'ho sempre stimato. È un imprenditore che ha fatto grande questa terra, una persona che si è fatta da sè e oggi ha circa 2 mila lavoratori" ha commentato il governatore del Veneto Luca Zaia. "Durante questo periodo di crisi - ha aggiunto Zaia - ha continuato ad infondere fiducia e speranza altri imprenditori in difficoltà. Rappresenta e rappresentava l'essenza di essere imprenditore in questo territorio".

© Riproduzione Riservata

Commenti