Amazon: le ragioni dello sciopero

I lavoratori dello stabilimento di Piacenza incrociano le braccia: chiedono un premio di produttività e migliori condizioni di lavoro

amazon

Consegna di acquisti fatti su Amazon - 23 ottobre 2017 – Credits: iStock - jahcottontail143

Redazione

-

In occasione del black friday, una protesta sindacale entra per la prima volta nello stabilimento logistico di Amazon di Castel San Giovanni (Piacenza) definito "l'astronave" per le sue dimensioni monstre.

I motivi dello sciopero

I sindacati denunciano ritmi lavorativi che non conoscono discontinuità e richieste altissime di produttività ma non, come più volte indebitamente indicato, condizioni di lavoro indecorose.

L'obiettivo è chiedere di condividere con i lavoratori almeno una piccola parte degli enormi utili che l'azienda fa attraverso un premio di produttività (che non sia il bonus una tantum per il periodo natalizio proposto dall'azienda) e un livello di retribuzione che vada oltre il livello minimo previsto dal contratto nazionale.

E in più, condizioni di lavoro migliori. "Non ci sono situazioni eclatanti - racconta Fiorenzo Molinari della Filcams-Cgil - ma è un lavoro che dal punto di vista psicofisico è molto usurante: sembra di essere nella fabbrica di cioccolato di Willy Wonka". Un po' 'Umpa-Lumpa', come i personaggi della fabbrica di cioccolato nati dalla fantasia di Roald Dahl, un pò maratoneti: ogni giorno, per movimentare i pacchi, i lavoratori di Castel San Giovanni percorrono fra i 17 e i 20 chilometri.

Perché è importante

In Amazon la presenza dei sindacati è pressoché nulla. Per questo lo sciopero proclamato sarebbe già un successo se aderisse la metà dei dipendenti. Di certo sarà pacifico: non ci saranno né blocchi di camion e a nessuno sarà impedito di entrare. "L'astronave tuttavia non si blocchera' completamente - dicono i sindacalisti piacentini - perché i lavoratori con contratto somministrato non parteciperanno allo sciopero, che riguarderà solo i dipendenti di Amazon". 

Per saperne di più

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Xiaomi arriva in Italia: quanto costano i primi telefoni in vendita su Amazon

Gli smartphone della casa cinese, storico rivale di Huawei in patria, fanno il loro debutto su Amazon. Ecco i prezzi dei primi prodotti in vendita

Amazon Echo, Echo Plus, Echo Spot: le cose da sapere

La società americana annuncia i nuovi prodotti per la casa connessa basati su interfaccia vocale. Fra questi anche una sveglia intelligente

Web tax: perché la Ue vuole tassare Amazon e gli altri

Gran parte dei profitti dei colossi dell'e-commerce USA proviene dall'estero dove però pagano pochissime imposte

Commenti