Le 10 persone più creative del business secondo Fast Company

Il magazine americano identifica chi ha saputo utilizzare la tecnologia per cambiare le cose

attivisti

Gli studenti attivisti di Parkland - 20 giugno 2018 – Credits: Dimitrios Kambouris/Getty Images for Time

Stefania Medetti

-

Sono stati scelti per il fatto di essere dei neofiti delle classifiche e si sono fatti notare in ambiti diversi come tecnologia, media, salute, energia, finanza, alimentazione e viaggi spaziali. Soprattutto, fa sapere il magazine americano Fast Company che ha compilato il ranking, sono persone che hanno prodotto idee in grado di impattare in modo significativo sul settore di appartenenza. L’elenco completo è disponibile al seguente link.

10 - Anthony Tan, Grab

Lo scorso anno, la società di ride sharing asiatica Grab ha registrato 90 milioni di download, ha raggiunto 196 città, ha incassato oltre 4 miliardi di investimenti e, come se non bastasse, ha acquisito le operazioni del sud-est asiatico di Uber. Tutto questo grazie alla visione di Anthony Tan, co-fondatore e ceo di Grab che ha lanciato il servizio nel 2016 come portafoglio elettronico l’ha fatto crescere in una piattaforma di servizi che spaziano dal bike sharing alla consegna dei pasti. Il prossimo obiettivo è un sistema di microcredito sviluppato con un istituto finanziario giapponese.

9 - Vishal Shah, Instagram Business

Shah è responsabile dello sviluppo e del successo di Instagram Business, una suite di strumenti che permette alle aziende di utilizzare la piattaforma come negozio online che, a oggi, conta 25 milioni di attività commerciali, la metà della quali non possiede nemmeno un sito. Per loro, Instagram Business è la vetrina esclusiva con cui raggiungere i propri clienti.

8 - Pam El, Nba

Executive vice-president e chief marketing officer di Nba, El ha aggregato gli appassionati della pallacanestro su un ampio portafoglio di piattaforme. Produzioni originali come “The Starters” e “Outside Nba” sono trasmesse Twitter e Facebook e, sui social, la Nba conta oltre 60 milioni di follower.

7 - Caryn Seidman Becker, Clear

Già manager di un hedge fund, Seidman Becker ha rilevato nel 2010 Clear, una società in fallimento specializzata in controlli biometrici in aeroporto. Utilizzando la scansione dell’iride, le impronte digitali e la face recognition, Clear velocizza le procedure di imbarco in 24 aeroporti negli Stati Uniti e un decina di stadi dove, a fronte di un abbonamento annuale da 179 dollari, offre ai suoi clienti corsie preferenziali d’accesso. 

6 - Franz Von Holzhausen, Tesla Motors

Veterano di Gm, Mazda e Volkswagen, Von Holzhausen è il chief designer di Tesla Motors responsabile non solo delle linee delle vetture, ma anche delle soluzioni costruttive che aiutano ad abbassare i prezzi. L’obiettivo del designer è dimostrare che un’auto elettrica non solo non ha nulla da invidiare alle altre vetture, ma è meglio di qualsiasi supercar

1 - 5 - Gli studenti attivisti di Parkland

Le prime cinque posizioni sono occupate da Jaclyn Corin, Emma Gonzalez, David Hogg, Cameron Kasky e Alex Wind gli studenti della Marjory Stoneman Douglas High School di Parkland, in Florida, dove nel mese di febbraio sono stati uccisi 14 studenti e tre professori. I cinque studenti sono i co-fondatori del movimento March for our lives che ha portato e mantenuto all'attenzione del pubblico il problema della vendita di armi da fuoco. Con 1,2 milioni di persone presenti alla marcia di Washington, gli studenti hanno sensibilizzato i più giovani sull'importanza dalla partecipazione politica.

Per saperne di più:

- Made in Italy: 7 falsi miti sulle imprese italiane

- Le 582 aziende che offrono il miglior servizio ai clienti


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Come si riduce il gap tra università e aziende?

Così le aziende sfruttano la tecnologia per indebolire i lavoratori

Crescono le professioni indipendenti, ma secondo le ricerche cala il potere contrattuale dei singoli

Le 10 aziende con più donne executive

Lo studio della National Association of Female Executives parla chiaro: sono di più nel settore della consulenza

Commenti