Finanziamenti
iStock - William_Potter
Finanziamenti
Economia

10 start-up poco note, ma molto promettenti

Hanno meno di sei anni e i numeri per diventare un nuovo successo globale

La raccolta

Proprio per il fatto che raramente diventano un business da oltre un miliardo di dollari, le start-up di grande successo sono state paragonate a un unicorno. Secondo l’americana VentureBeat, ce ne sono 185 in circolazione, di cui un centinaio a stelle e strisce. Lo scorso anno, in realtà, si è assistito a una riduzione nei finanziamenti che, però, continuano a essere considerati un dato predittivo del successo di una nuova impresa. Secondo l’istituto di ricerca Quid, infatti, la velocità con cui una start-up rastrella finanziamenti è una variabile da tenere presente nel valutare la bontà dell’idea, insieme al fatto se i fondatori avevano già lavorato insieme e se opera in un settore ad alto potenziale. Ed è proprio tenendo conto di questi parametri che Quid che ha individuato le cinquanta start-up più promettenti. L’elenco, che comprende realtà di massimo sei anni d’età che hanno già raccolto una media di 3,4 round di finanziamento, è stato rilanciato da Bloomberg. Fra i settori più interessanti figurano sicurezza online e identificazione delle frodi, intelligenza artificiale, auto che si guidano da sole, riconoscimento di immagini e tecnologia delle mappe. Di seguito, le dieci più veloci nel convincere gli investitori.

1 - Quanergy Systems

La start up di Sunnyvale in California si occupa di auto che si guidano da sole e ha già raccolto 134,5 milioni di dollari con una media di 167 giorni fra un finanziamento e l’altro.

2 - Meta Company

Specializzata in piattaforme di realtà aumentata, l’azienda di Redwood City in California ha rastrellato 99 milioni di dollari, con iniezioni di finanziamenti ogni undici mesi.

3 - Shape Security

Il business della start up di Mountain View è la cybersecurity. L’azienda ha incassato finora 91 milioni di dollari e, fra un finanziamento e l’altro, sono passati 458 giorni.

4 - Omaha Health

E’ nata a San Francisco e si occupa di salute digitale con un focus su programmi di prevenzione delle malattie croniche. Ha raccolto 77 milioni di dollari con una media di 324 giorni fra un round di finanziamento e l’altro.

5 - Airware

E’ specializzata in droni per usi commerciali e, secondo le stime di Quid, ha raccolto 75,3 milioni di dollari. Fra un finanziamento e l’altro passano 204 giorni.

6 - Remind

Si occupa di digitalizzazione dell’educazione. La start-up ha sede a San Francisco e ha raccolto 59,5 milioni di dollari, a un ritmo di 316 giorni fra un round e l'altro.

7 - Kahuna

Applica l’intelligenza artificiale a una multipiattaforma di marketing la start-up nata a Palo Alto che conta 382 giorni fra un finanziamento e l’altro. A oggi ha rastrellato 58,3 milioni di dollari. 

8 - Doppler Labs

Ha sede a San Francisco e si occupa di auricolari smart: secondo Quid, ha raccolto 58 milioni di dollari e i round di finanziamento si susseguono ogni 202 giorni di media.

9 - Treasure Data

E’ specializzata in cloud data management la start-up di Mountain View. Ha raccolto 56,4 milioni di dollari con finanziamenti a distanza di circa 249 giorni.

10 - Distil

Nella top ten è l’unica nata sulla costa occidentale degli Stati Uniti. Con sede ad Arlington, si occupa di sicurezza per il cloud. Ha ottenuto un finanziamento in media ogni 270 giorni e ha raccolto 55,8 milioni di dollari. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti