grafici
iStock - liulolo
grafici
Economia

I 10 brand di maggior valore secondo Brand Finance

Tecnologia e telecomunicazioni dominano la top ten globale del 2017

La classifica

Cambio al vertice della classifica dei 500 brand di maggior valore al mondo redatta dalla società di consulenza londinese Brand Finance. Google, infatti, soffia il podio ad Apple ed è interessante notare come sei dei marchi di maggior valore della top ten operino nel campo della tecnologia, seguiti da due nel settore delle tlc, da uno del retail e da uno della finanza. Sul fronte del marketing, invece, Lego emerge come il marchio più potente, complici le propensioni all’acquisto dei consumatori, l’investimento in marketing dell'azienda e il rapporto prezzo - margini. Quindi, sul fronte della forza del marchio - il cosiddetto Brand Strength Index - l’azienda danese batte tutti, anche in ragione del nuovo film Lego Batman e delle uscite in programma per settembre, marzo 2018 e 2019 che contribuiranno a sostenere la notorietà di marca, come spiega Forbes. Di seguito, i primi dieci brand di maggior valore al mondo.

10 - Icbc

Il valore del marchio dell’istituto bancario Industrial and Commerce Bank of China cresce del 32%, passando da 36,3 a 47,8 miliardi di dollari. 

 

9 - Facebook

Il sito di social network mette a segno un incremento record dell’82% che porta il marchio nella top ten, dal 17° posto occupato lo scorso anno. Il valore del brand passa da 34 a 61,9 miliardi di dollari.

8 - Walmart

Il colosso del retail registra un +16%. Il valore dell’insegna cresce da 53,6 a 62,2 miliardi di dollari.

 

7 - Verizon

Perde due posizioni sullo scorso anno: guadagna, infatti, solo il 4% e il valore del marchio passa da 63,1 a 65,8 miliardi di dollari.

 

6 - Samsung Group

Il conglomerato coreano guadagna il 13% e il valore del suo brand cresce da 58,6 a 66,2 miliardi di dollari, conquistando una posizione.

 

5 - Microsoft

Con +13% sul 2016, perde una posizione. Il valore del marchio è stimato a 76,2 miliardi di dollari, contro i 67,2 dell’anno precedente.

 

4 - AT&T

Con un incremento del 45%, il marchio passa da un valore di 59,9 a 87 miliardi di dollari. L’azienda americana delle tlc conquista, dunque, due posizioni rispetto al 2016.

3 - Amazon

Stabile in terza posizione, l’azienda di Jeff Bezos continua a macinare consensi: il valore del marchio è cresciuto del 53% e si attesta adesso 106,3 miliardi di dollari, rispetto ai 69,6 miliardi dell’anno precedente. 

 

2 - Apple

Per cinque anni ha presidiato la prima posizione, ma adesso sconta il peso di una mancata vera innovazione tecnologica a cui si somma la concorrenza emergente dei marchi cinesi Huawei e OnePlus. Secondo gli analisti di Brand Finance, il brand Apple ha perso il 27% del proprio valore e adesso è stimato a quota 107,1 miliardi di dollari, contro i 145,9 del 2016.

 

1 - Google

A sei anni di distanza da quando è stato al primo posto, Google conquista nuovamente il podio, con un valore stimato di 109,4 miliardi di dollari e un incremento del valore del 24% sul 2016.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti