Giovani candidati
iStock - Peopleimages
Giovani candidati
Economia

Le 10 aziende americane che pagano di più i propri stagisti

La Silicon Valley batte il settore della finanza con le buste paghe più ricche

La ricerca

Il sito di ricerca del personale Glassdoor ha messa a punto una classifica delle aziende che pagano di più i propri stagisti. I compensi, fa notare Cnn che rilancia il ranking, sono più alti nel settore tecnologico che in quello della finanza, dove, le buste paga più ricche si aggirano su 5.400 dollari. Considerato che il reddito medio negli Stati Uniti si aggira su 56mila dollari, molti neolaureati al primo impiego guadagnano di più dei loro genitori. Di seguito, dunque, le prime dieci aziende che pagano di più.

10 - VMware

La società del gruppo Dell Technologies si occupa di sviluppare software per la realizzazione di macchine virtuali. Il compenso medio mensile si aggira su 6.080 dollari

 

9 - Yahoo

Gli stagisti portano a casa 6.080 dollari.

 

8 - Yelp

I candidati possono aspirare a 6.400 dollari al mese.

 

7 - Bloomberg

La società paga compensi nell’ordine di 6.400 dollari al mese.

 

6 - Apple

Al primo impiego, gli stagisti guadagnano 6.400 dollari.

 

5 - Amazon

La società fondata da Jeff Bezos promette compensi da 6.400 dollari.

 

4 - Salesforce

I neolaureati guadagnano in media 6.450 dollari.

3 - Exxonmobile

Gli stage sono retribuiti con una media di 6.507 dollari.

 

2 - Microsoft

Compenso da 7.100 per il primo impiego a Redmond.

 

1 - Facebook

Con 8.000 dollari, il social media rappresenta il top delle ambizioni economiche. Il compenso annuale si aggira su 96mila dollari.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti