Eagles of Death Metal: annunciate due date in Italia a settembre
Getty Images
Eagles of Death Metal: annunciate due date in Italia a settembre
Musica

Eagles of Death Metal: annunciate due date in Italia a settembre

La band vittima dell’attentato al Bataclan di Parigi ha recentemente interrotto il tour europeo per un incidente alla mano di Jesse Huges

Non c’è pace per la band californiana degli Eagles of Death Metal, vittima lo scorso 13 novembre dell’attentato terroristico al Bataclan di Parigi e recentemente tornata sul luogo del delitto per un concerto commovente.

Il gruppo è stato recentemente costretto a cancellare gli otto concerti rimanenti del tour europeo in seguito a un grave incidente a una mano occorso al frontman Jesse Hughes, che si è tagliato un tendine di un dito. Sono saltate, così, tutte e tre le date italiane degli Eagles of Death Metal, che avrebbero dovuto esibirsi sabato 27 febbraio, al New Age club di Roncade in provincia di Treviso, di domenica 28 febbraio all'Hiroshima Mon Amour di Torino e quella del 29 febbraio all'Orion di Ciampino, in provincia di Roma. A comunicare la notizia è stata la stessa band con un comunicato diffuso dai promoter locali. "Sono mortificato per non poter continuare il tour"- ha dichiarato Jesse Hughes - "ma ho bisogno di riposo per rimettermi in sesto e poter continuare a fare rock e tornare in Europa la prossima estate".

Sperando che questa sia la volta buona per vedere all'opera l'energica band californiana, sono state annunciate ieri le nuove date del tour europeo, tra cui due date in Italia: l'1 settembre all'ex Convento dell’Annunziata di Sestri Levante (Genova) e il 2 settembre alla Rocca Malatestiana di Cesena.

Vediamo insieme tutte le date del tour europeo, le 5 cose da sapere sugli Eagles of Death Metal e le 5 canzoni più belle.[Cliccare su Avanti]

Le date del tour europeo

08-09 Katowice, Poland - Mega Club

08-11 Copenhagen, Denmark - Amager Bio

08-12 Oslo, Norway - Oya Festival

08-15 Bremen, Germany - Aladin

08-16 Cologne, Germany - Live Music Hall

08-18 Hasselt, Belgium - Pukkelpop Festival

08-20 Grossposna, Germany - Highfield Festival

08-21 Biddinghuizen, Netherlands - Lowlands Festival

08-23 Luxembourg City, Luxembourg - Den Atelier

08-25 Charleville Meziere, France - Cabaret Vert Festival

08-26 Paris, France - Rock en Seine

08-27 Reading, England - Reading Festival

08-28 Leeds, England - Leeds Festival

08-30 Frankfurt, Germany - Batchkapp

09-01 Sestri Levante, Italy - Mojotic Festival

09-02 Cesena, Italy - Rocca Malatestiana

09-05 Tel Aviv, Israel - Hanger 11

09-07 Athens, Greece - Piraeus Academy 117

09-09 Barcelona, Spain - Sala Apolo

09-10 Madrid, Spain - Dcode

09-11 Lisbon, Portugal - Coliseu dos Recreios

1) La nascita della band

Il gruppo è stato fondato a Palm Desert nel 1998 dal batterista Josh Homme dei Queen of Stone Age e dal cantante/chitarrista Jesse Hughes, il vero leader dei EODM. Homme, a causa dei numerosi  impegni con Queens Of The Stone Age, non è sempre presente con la band, infatti non era nella line up del tragico concerto sul palco del Teatro Bataclan, dove morirono 89 persone. Gli altri componenti del gruppo sono Dave Catching (chitarra, vocals, basso), Matt McJunkins (basso, vocals), Julian Dorio (alla batteria) e Eden Galindo (guitar, vocals).

2) Il nome del gruppo

Il nome “Eagles of Death Metal” sembra sia dovuto a una discussione del leader Hughes, alla fine di un suo concerto, sul fatto se i Poison siano da considerare o meno una band death metal. Per l’ubriaco sì, per il cantante e chitarrista i Poison, al massimo, erano “gli Eagles del Death Metal”, facendo riferimento alle sonorità rassicurante della band di Hotel California.

3) Lo stile musicale

Gli Eagles of Death Metal, nonostante il nome tragga in inganno, non sono una band death metal, la versione più “cattiva” e nichilista dell’heavy metal, ma uno scanzonato  gruppo rock, con accenti blues e alternative, che ama il divertimento e i doppi sensi nei suoi testi. Gli EODM hanno pubblicato lo scorso settembre il quarto album, Zipper down, a sette anni di distanza dal fortunato Heart on.

4) Le collaborazioni

Nati quasi come un divertissement, gli EODM sono diventati sempre più conosciuti grazie alle loro energiche esibizioni, fino a collaborare con musicisti importanti come Dave Grohl, Brian O´Connor, Joey Castillo, Jack Black e Taylor Hawkins.

5) La canzone più famosa

Estratta dall’album Heart on, la canzone più famosa degli  Eagles of Death Metal è probabilmente Wannabe In L.A., resa celebre dai  videogame Midnight club: Los Angeles e Guitar hero 5 . Molto conosciuta è anche la sorprendente cover di Save  a prayer dei Duran Duran, che ha entusiasmato la stessa band di Simon Le Bon.

Ti potrebbe piacere anche
Video Divertenti

Gatto maestro di Kung Fu | video

I più letti