Cultura

Rassegna Sospiro: l'arte del teatro a Cremona

Quattro spettacoli tra commedia dell'arte, testi di Mike Barlett e monologhi. Dal 6 al 27 ottobre

Un intervento_ph Daniele Fona (1)

Michela Vecchia

-

Un punto fermo del teatro cremonese: è la rassegna di Sospiro a Teatro, arrivata alla sua ventesima edizione. Sono quattro gli spettacoli in cartellone che andranno in scena presso l’Auditorium Comunale, in Piazza Europa, 2, Sospiro (Cremona).

Domenica 6 ottobre, ore 17.30, Filò, ispirato al poema di Andrea Zanotto, ideazione e interpretazione di Silvio Castiglioni, accompagnato alla fisarmonica da Beppe Chirico e ai fornelli da Paola e Paolo Castiglioni,
produzione Celesterosa.

Uno spettacolo singolare ispirato alla Commedia dell’Arte, con motivi musicali della tradizione popolare e un interessante risvolto culinario, durante lo spettacolo viene cucinato un risotto con una ricetta antica, offerto agli spettatori presenti in sala.

Sabato 12 ottobre, ore 21, Un intervento, spettacolo con Gabriele Benedetti e Rita Maffei per la regia di Fabrizio Arcuri. Produzione CSS Teatro Stabile di Innovazione del Friuli Venezia Giulia.

Il testo è di Mike Barlett e porta in scena l’amicizia di due persone che si confrontano su temi importanti di cui hanno opinioni diverse, sullo sfondo la vita, nella sua quotidianità, che va avanti.

Sabato 19 ottobre, ore 21, L5 S1 una storia naturale, di Michela Tilli, Alessia Vicardi con Alessia Vicardi, musiche Flavio Aster Bissolati, regia Chiara Petruzzelli e Alessia Vicardi. Panorama ha assistitito all'anteprima.

E’ una storia dove il dolore è il protagonista, intenso, perennemente presente tanto da diventare parte integrante della vita stessa. È un lungo monologo interpretato interamente da Alessia Vicardi, sul palco assieme a lei Flavio Bissolati, ideatore della colonna sonora di questa pièce.

Domenica 27 ottobre alle ore 17.30, La lotta al terrore con Simone Faloppa, Gabriele Paolocà e Gioia Salvatori, ideazione e drammaturgia di Lucia Franchi e Luca Ricci. Produzione CapoTrave/Kilowatt con il sostegno di Comune di Sansepolcro, Regione Toscana, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.

Protagonista qui è l’incubo dei nostri tempi, un attacco terroristico in un supermercato visto dall’esterno, dalle autorità che cercano di rendersi utili alle forze dell’ordine elaborando numerose e improbabili strategie.

Anche quest’anno la direzione artistica è affidata a Lorenzo Garozzo in collaborazione con Flavio Bissolati. L’assessore alla cultura del Comune di Sospiro Benedetta Fornasari presenta la rassegna con queste parole:

"La nostra Amministrazione comunale promuove il linguaggio teatrale per la sua straordinaria forza comunicativa e per la ricchezza culturale e sociale che è in grado di veicolare. I 4 spettacoli che andranno in scena nel mese di ottobre incontrano il favore di un pubblico di tutte le età, sono nuove produzioni mai messe in scena in provincia di Cremona e caratterizzate dalla presenza di grandi nomi del teatro nazionale: l’attore Silvio Castiglioni, l’attrice Alessia Vicardi (originaria di Cremona), il regista Fabrizio Arcuri e il drammaturgo Luca Ricci. Ci sono tutti gli ingredienti per assistere, anche quest’anno, a una rassegna di qualità".

Per info e prenotazioni, 0372/621245 - 339/7170188, oppure biblioteca@comune.sospiro.cr.it

© Riproduzione Riservata

Commenti