"Yellow Birds" di Kevin Powers

Per Dave Eggers è il miglior romanzo sulla guerra. Da leggere

Credits: Ansa

Un’amicizia nata sui campi di addestramento che viene devastata in Iraq dalla crudeltà della guerra. Il rapporto tra i due diciottenni lascia una traccia indelebile nella mente di Bartie che, rimpatriato, non riesce né a sfuggire ai sensi di colpa per non essere riuscito a riportare a casa l’amico, né a reinserirsi nella comunità dove è cresciuto. Mentre l’orrore della guerra traccia anche la folle rotta della sua deriva esistenziale.

PERCHÉ LEGGERLO
Per Tom Wolfe è il Niente di nuovo sul fronte occidentale degli americani, per Dave Eggers è il miglior romanzo sulla guerra. Citato fra i 10 migliori libri del 2012 da The New York Times Book Review, Yellow Birds ha vinto il Pen-Hemingway Award 2013 per il miglior esordio. Non ci sono scuse: da leggere. E consigliare.

Yellow Birds  di Kevin Powers
(Einaudi, 200 pagine, 17 euro)

Leggi Panorama on line

© Riproduzione Riservata

Commenti