World War Z: 5 libri sugli zombie

Da Orgoglio e pregiudizio a The Walking Dead: il fascino del non morto putrescente

libri-zombie

Un'immagine del film World War Z – Credits: Universal Pictures

Redazione

-

Brad Pitt è solo l'ultimo di quelli costretti a fare i conti con l'apocalisse zombie. E mentre le sale cinematografiche vengono invase da World War Z , le librerie tornano a essere un punto di riferimento per conoscere più da vicino i non morti che camminano (quasi sempre) lenti: ci sono saggi, parodie, racconti.

World War Z – Max Brooks (Cooper)
Comincia da uno sperduto paesino cinese e dilaga in tutto il mondo, inarrestabile: l'apocalisse zombie raccontata attraverso l'escamotage narrativo delle interviste sul campo. Questo è il romanzo che ha ispirato il film con Brad Pitt.

Diversamente vivi – a cura di P. Ortoleva e G. Carluccio (Il Castoro)
Zombie, vampiri, mummie, fantasmi: le storie dei morti che ritornano hanno attraversato l'intera storia del cinema e plasmato la cultura popolare, sino a costituire una vera e propria mitologia. In questo saggio si indagano le ragioni del "successo" attraverso alcuni esempi eclatanti.

Orgoglio e pregiudizio e zombie – Seth Grahame-Smith (Tea)
Ricalcata sul capolavoro della letteratura inglese, questa storia d'amore e di carne putrescente ha saputo conquistare sia gli ammiratori di Jane Austen sia i neofiti, diventando un clamoroso caso editoriale.

The walking dead chronicles – Paul Ruditis (SaldaPress)
Interviste, ricco apparato iconografico, confronto fra le tavole del fumetto e la loro trasposizione su piccolo schermo. Questa è l'unica guida autorizzata di una delle serie Tv più interessanti degli ultimi anni e si concentra sulla creazione della prima stagione e sulla realizzazione della serie a fumetti.

L'invasione dei morti viventi – a cura di Christopher Golden (Panini Books)
Un'antologia di racconti dedicata alle più diverse variazioni sul tema degli zombie. Gli autori si distaccano dalla tradizione letteraria e iconografica per mettere in scena non morti steampunk, militari, sottoproletari utilizzati come forza lavoro e così via.

----------------------------------

World War Z – di Luca Taddio (Mimesis)
Diversamente vivi – a cura di P. Ortoleva e G. Carluccio (Il Castoro)
Orgoglio e pregiudizio e zombie – Seth Grahame-Smith (Tea)
The walking dead chronicles – Paul Ruditis (SaldaPress)
L'invasione dei morti viventi – a cura di Christopher Golden (Panini Books)

© Riproduzione Riservata

Commenti