Libri

Un noir di qualità: 'Il canto degli innocenti'

È tornato Piergiorgio Pulixi con un romanzo appassionante, in cui a uccidere sono gli adolescenti

il-canto-degli-innocenti-eo

Andrea Bressa

-

L’autore
Il cagliaritano Pergiorgio Pulixi, autore classe 1982, l’avevamo conosciuto con La notte delle pantere e il precedente Una Brutta storia (entrambi per Edizioni e/o), romanzi incentrati sulle vicende dell’ispettore Biagio Mazzeo e della sua banda di poliziotti corrotti. Due hard boiled notevoli per semplicità di stile e maestria nella composizione di trama e personaggi.

Il libro
Pulixi è tornato quest’anno con un nuovo lavoro che non smentisce le promesse fatte. Si intitola Il canto degli innocenti, edito ancora per e/o, ed è il primo capitolo di una serie poliziesca chiamata I Canti del Male.

La trama
In città sembra che gli adolescenti siano impazziti. Uno dietro l’altro, accadono una serie di omicidi commessi da giovani tra i dodici e i quindici anni. E ogni volta gli assassini non scappano, fieri di ciò che hanno fatto, delle loro vendette verso il bullo, l’adulto violento o la società intera. Indaga il nuovo personaggio di Pulixi, il commissario Vito Strega, brillante investigatore e uomo d’azione, ma che ha (come è ovvio nel noir) anche alcuni problemi personali, dal matrimonio fallito alla sua momentanea sospensione dal servizio per aver ucciso un collega. Strega non è solo muscoli: laureato in Filosofia e Psicologia, è un poliziotto sensibile alle sfumature dell’essere umano, alle sfaccettature della mente, soprattutto criminale.
Per questo, nonostante la sospensione, non riesce a stare fuori dalle indagini, convinto che i singoli omicidi che stanno accadendo siano in realtà capitoli di un più grande disegno, elaborato da un diabolico ‘Burattinaio’.

Funziona tutto a meraviglia
Niente è fuori posto ne Il canto degli innocenti, un lavoro ben fatto, equilibrato, senza eccessi manieristici o iperboli stilistiche. È un noir convincente, che contiene due diversi piani narrativi (l’indagine e le vicende personali del commissario) in grado di convivere senza forzature; e nel genere non è una cosa da poco.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Hard boiled da non perdere: ‘La notte delle pantere’

Il convincente ritorno di Piergiorgio Pulixi, con un’altra sanguinosa storia dei poliziotti corrotti dell’ispettore Biagio Mazzeo

'Nel posto sbagliato', un noir da incubo sulla nostra privacy

Il nuovo romanzo di Luca Poldelmengo esplora l'arma più pericolosa che c'è: la sorveglianza sugli altri

George Pelecanos, la nuova serie noir

Arriva in Italia ‘È la notte che vince’, primo capitolo delle avventure del veterano dell’Iraq Spero Lucas

Commenti