Umberto Saba e Trieste

A 130 anni dalla nascita del poeta triestino, apre a Milano una mostra con i frammenti dell'"archivio ritrovato"

Rita Fenini

-
 

A 130 anni dalla nascita di Umberto Saba (nacque il 9 marzo 1883), apre il 14 marzo, in Casa del Manzoni a Milano, una mostra intitolata Trieste-Milano. Cose leggere e vaganti. Frammenti di un archivio ritrovato: carte, manoscritti, ritratti e libri rari dell'autore e degli amici  scrittori contemporanei (Italo Svevo, Virgilio Giotti e Anita Pittoni).  

Tra gli inediti, poesie alla bella Adele, sorella della moglie e musa contesa all'amico Giotti. Giusto omaggio al grande poeta e scrittore.

© Riproduzione Riservata

Commenti