Thomas Pynchon: l’11 settembre nel suo nuovo libro

Secondo indiscrezioni scovate e pubblicate su Twitter, Bleeding Edge sarà ambientato nella New York del 2001

11 settembre

L'attacco alle Torri Gemelle dell'11 settembre 2001 – Credits: ANSA

Andrea Bressa

-

Se l’enigmatico Thomas Pynchon sembra un personaggio impossibile da raggiungere e scoprire, per il suo nuovo attesissimo romanzo Bleeding Edge (in Italia per Einaudi) ecco che invece si rivelano nuovi dettagli.

Come per esempio la data di pubblicazione, il 17 settembre 2013, anche se da noi non arriverà prima del 2014. Ma anche alcuni particolari riguardanti la trama: secondo alcune indiscrezioni provenienti dalla casa editrice Penguin, il romanzo sarà ambientato a New York nel 2001, nella Silicon Alley, l’area di Manhattan dove si concentra un gran numero di compagnie legate al web e ai nuovi media.

Il periodo di riferimento sarebbe quello tra la cosiddetta “bolla di Internet” e, inevitabilmente (visti sia l’anno che la città), uno dei più grandi eventi contemporanei, ovvero l’attacco dell’11 settembre. Il tema “Torri Gemelle” avvicinerebbe in qualche modo l’autore alla produzione del suo illustre collega Don DeLillo (l’unico ad avere rapporti con Thomas Pynchon), in particolare al romanzo L'uomo che cade (Einaudi), che prende spunto proprio da quel terribile avvenimento.

La scoperta di questi nuovi elementi riguardanti Bleeding Edge nasce da curiose circostanze. Le indiscrezioni, infatti, non provengono da un comunicato legato direttamente al libro, ma dal rapporto finanziario di fine anno della Penguin, che ha inserito il nuovo titolo di Pynchon come una delle voci degli incassi per il prossimo futuro, e i dettagli servivano come prova del suo valore commerciale. La breve nota è stata scovata e twittata pochi giorni fa da Sarah Weinmann, giornalista esperta di editoria, la quale, in perfetto stile 007, si è andata a spulciare il documento riservato.

--------------------

- Bleeding Edge – Thomas Pynchon (Einaudi)
- L’uomo che cade – Don DeLillo (Einaudi)

© Riproduzione Riservata

Commenti