Libri

Stephen King premiato da Barack Obama

Il maestro del brivido riceverà il 10 settembre la National Medal of Arts del Congresso USA, per il suo contributo alle arti e alla cultura americane

stephen-king

Andrea Bressa

-

Un’importante notizia che riguarda Stephen King arriva dalla Casa Bianca. Il maestro del brivido si è aggiudicato la National Medal of Arts, un importante riconoscimento assegnato dal Congresso degli Stati Uniti a coloro che si sono particolarmente distinti nella creazione e nella promozione delle arti e della cultura americane.

La medaglia verrà consegnata all’autore di Shining dal presidente Barack Obama in persona il prossimo 10 settembre, alla cerimonia che si terrà nella East Room della Casa Bianca.

Citando la motivazione ufficiale, Stephen King si merita la National Medal of Arts per “il suo contributo come autore. Uno dei più popolari e prolifici scrittori dei nostri tempi, Mr. King combina le sue notevoli capacità narrative analizzando in modo tagliente la natura umana. Per decenni le sue opere di horror, suspense, science fiction e fantasy hanno terrorizzato e deliziato il pubblico di tutto il mondo”. Assieme a lui, altri dieci personaggi e associazioni riceveranno il riconoscimento, e tra questi citiamo un altro importante scrittore, Tobias Wolff, autore di opere come La nostra storia comincia o Proprio quella notte.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Stephen King e il sequel di Shining: ‘ecco perché l’ho scritto’

Il maestro del brivido spiega da dove è nata l’idea di realizzare ‘Doctor Sleep’, il seguito del celebre capolavoro del 1977

Il gioco da tavolo di 'Shining'

Sono scaricabili online gratuitamente i materiali per realizzare un gioco di società ispirato al bestseller di Stephen King

Premio Pulitzer 2015: il vincitore è Anthony Doerr

L’americano si aggiudica il prestigioso premio con 'Tutta la luce che non vediamo', romanzo ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale

Commenti