Premio Strega 2013: i possibili candidati

Aldo Busi, Walter Siti, Paolo di Paolo, Simonetta Agnello Hornby e gli altri: ecco (forse) chi si darà battaglia alla 67a edizione del prestigioso premio

alessandro-piperno-premio-strega

Alessandro Piperno, vincitore del 66esimo Premio Strega con Inseparabili – Credits: ANSA/UFFICIO STAMPA

Andrea Bressa

-

Mentre Alessandro Piperno si gode gli ultimi mesi da vincitore del sessantaseiesimo Premio Strega , con il suo Inseparabili (Mondadori), ecco che cominciano ad arrivare le prime indiscrezioni sui nomi che si contenderanno l’edizione di quest’anno.

Nel vociare degli addetti ai lavori, il nome più gettonato pare sia Aldo Busi, che con El specialista de Barcelona (Dalai) ha avuto un buon successo di vendita e di critica. Ci sono poi Walter Siti con Resistere non serve a niente (Rizzoli), Giovanna Griffagnini con Però un paese ci vuole (La Lepre), Romano Luperini e il suo L’uso della vita. 1968 (Transeuropa) e Ilaria Beltramme con La società segreta degli eretici (Newton Compton).

Il paladino di Feltrinelli potrebbe invece essere Simonetta Agnello Hornby con Il veleno dell’oleandro , o Paolo Di Paolo con Mandami tanta vita , anche se uscirà solo il prossimo 20 marzo. Giunti giocherà forse la carta Simona Sparaco e il romanzo Nessuno sa di noi , mentre per Marsilio si suppone un Gaetano Cappelli con Romanzo irresistibile della mia vita vera raccontata fin quasi negli ultimi e più straordinari sviluppi .

Da notare, in questo primo toto-concorrenti, la momentanea assenza di Einaudi e Mondadori, ma non passerà molto tempo perché non si cominci a speculare anche sulla loro produzione.

Un grosso segnale di rinnovamento è dato dal fatto che per la prima volta le candidature saranno annunciate su Twitter, più precisamente sull’account della Fondazione Bellonci (@FondBellonci ). L’iter che seguirà, invece, sarà il solito, con una prima scrematura a dodici concorrenti fatta dal Comitato Direttivo e la successiva votazione che definirà la cinquina finale , il prossimo 12 giugno. La finalissima della 67a edizione del Premio si svolgerà giovedì 4 luglio, come sempre al Ninfeo di Villa Giulia.

--------------------

- Inseparabili - Alessandro Piperno (Mondadori)
- El specialista de Barcelona – Aldo Busi (Dalai)
- Resistere non serve a niente – Walter Siti (Rizzoli)
- Però un paese ci vuole – Giovanna Griffagnini (La Lepre)
- L’uso della vita. 1968 – Romano Luperini (Transeuropa)
- La società segreta degli eretici – Ilaria Beltramme (Newton Compton).
- Il veleno dell’oleandro – Simonetta Agnello Hornby (Feltrinelli)
- Mandami tanta vita – Paolo Di Paolo (Feltrinelli)
- Nessuno sa di noi – Simona Sparaco (Giunti)
- Romanzo irresistibile della mia vita vera raccontata fin quasi negli ultimi e più straordinari sviluppi – Gaetano Cappelli (Marsilio)

© Riproduzione Riservata

Commenti