Libri

#NatalecongliAutori 2017: quest’anno ‘Corriamo contro il Bullismo’

Gli autori interpreti di una mostra contro il Bullismo e il Cyberbullismo

Natale con gli Autori 2017

Valeria Merlini

-

Quando qualche anno fa Stefania Nascimbeni mi ha tirata per la manica dicendomi di seguirla nel suo progetto, mai avrei pensato di camminare così tanto. E di non fermarci mai, soprattutto. Il nostro Natale con gli Autori® è giunto alla sua quinta edizione, e siamo felici oltre che onorate di aver compiuto anche questo passo.  

Felici per la gioia di sapere che siamo riuscite, grazie alla nostra raccolta fondi, a contribuire a nuovi progetti all’interno di Casa Pediatrica Fatebenfratelli Sacco che, con il reparto specializzato in problemi adolescenziali coordinato dal Prof. Luca Bernardo e dal suo staff, ci sprona a proseguire inarrestabili con nuove idee e nuove collaborazioni.  
 
Onorate per la presenza, sempre generosa e spontanea, di tanti autori che sono diventati amici e fulcro del nostro format. Ognuno di loro ha dedicato del tempo, prezioso e a titolo gratuito, alla nostra maratona, in senso letterale e propriamente detta, mettendoci la faccia.
È proprio il caso di dirlo.

Natale con gli Autori® edizione 2017 si è sviluppato in vari step, il primo dei quali è consistito in uno shooting fotografico ad opera di Malena Mazza che ha ritratto gli autori nei panni del Bullo e del Bullizzato.
Aspesi il main sponsor che ha realizzato le t-shirt #stopbullying, in edizione limitata, disponibili presso lo store di via Montenapoleone 13 dalla cui vendita si andrà ad arricchire il ricavato da devolvere in beneficenza a Casa Pediatrica.  

 

Grazie per essere saliti sul nostro “carrozzone” in primis a: Lucia Tilde Ingrosso (Il sogno di Anna, Feltrinelli), Saturnino Celani (Testa di basso, Salani), Lorenza Bernardi (Cattive, Einaudi), Federica Bosco (Ci vediamo un giorno di questi, Garzanti), Isa Grassano (Forse non tutti sanno che in Italia…, Newton Compton), Paola Barbato (Non ti faccio niente, Piemme), Matteo Bussola (Sono puri i loro sogni, Einaudi), Roberta Lippi (Le scarpette di cristallo sono esaurite, Imprimatur), Giovanni Gastel jr. (Spade, Gallucci), Antonio Mancinelli (Di che amore sei, Sperling & Kupfer), Giovanni Terzi (Shukran, Imprimatur), Irene Cao (Ogni tuo respiro, Rizzoli), Amir Issaa (Vivo per questo, Chiarelettere), Federico Baccomo (Anna sta mentendo, Giunti), Ilaria Sicchirollo (I luoghi degli amori finiti, Montag).

Ma non finisce qui. Quest’anno infatti abbiamo anche corso contro il Bullismo, nel vero senso della parola. Gli scrittori si sono prestati a partecipare alla maratona cittadina della DeeJay10, che ci ha visti tutti atleti per un giorno. E per una buona causa.
Colgo l’occasione per ringraziare Baci & Abbracci che ha realizzato le magliette di gara, quelle con cui abbiamo voluto denunciare e fermare il fenomeno del Bullismo e Cyberbullismo.

Le foto realizzate fanno ora parte di una Mostra itinerante, presente ora, fino al 30 gennaio, alla libreria Open. Andate quindi a vedere i ritratti, contribuite anche voi a diffondere il messaggio per salvaguardare i nostri adolescenti.

E infine un ringraziamento doveroso, sentito e sincero, alle case editrici che anche quest’anno ci hanno letteralmente sommerse di libri donati a Casa Pediatrica Fatebenfratelli, all’ospedale Fatebenfratelli, a LiberaMente Onlus, alla Fondazione Aiutiamoli Onlus e alla biblioteca dell’Istituto Comprensivo Rinnovata Pizzigoni, che ha messo a disposizione gli spazi scolastici per poter realizzare lo shooting.
Grazie quindi a: Morellini, Longanesi, Nord, Piemme, Marsilio, Garzanti, Cairo, Ediciclo, Imprimatur, Salani, Mondadori, Einaudi, Magic Press.

La lettura e la scrittura fanno bene. Perché nascono dal cuore e diventano forma d’arte accessibile a tutti. La gioia di un bambino che prende in mano un libro e inizia ad immergersi nelle sue pagine colorate, ricche di storie e di personaggi, lo accresce e lo rende un adulto arricchito. Permettiamogli quindi di crescere in maniera adeguata, senza che la sua infanzia sia violata da soprusi dettati dal dolore altrui. Aiutiamo i nostri ragazzi.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

#NatalecongliAutori™ 2016 presenta 'A cena con l’Autore'

Il cuore grande degli scrittori: presenziano alla raccolta di fondi benefica e si mettono in gioco, anzi in palio

I romanzi italiani più belli del 2017

Quindici libri da non perdere per leggere il nostro paese, l'interiorità, le speranze, le utopie. Autori da scoprire o da (ri)-conoscere

I romanzi stranieri più belli del 2017

Quattordici libri per orientarsi nella letteratura straniera pubblicata nel 2017: un mondo inquieto e ricco di risvolti sorprendenti

Commenti