Luigi Gavazzi

-

Matteo Torcinovich, Pics Off! (Nomos Edizioni, 2016) è un affascinante viaggio nella scena musicale della punk new wave.

Il libro però usa il punto di vista, affascinante e obliquo, delle copertine di vinili di quell'onda della musica, usciti fra il 1976 e il 1982.

Sono gli anni, scrive Torcinovich nel saggio introduttivo del libro, in cui il punk new wave si è configurato come qualcosa di "più ampio di un semplice fenomeno musicale nonostante la coesistenza al suo interno di visioni opposte e contraddittorie". Dentro il fenomeno infatti ci sono, oltre alla musica, naturalmente, anche la grafica, la fotografia, la poesia, le performance.

Un movimento che è diventato "un'attitudine, un'estetica, una vera e propria avanguardia artistica".

Torcinovich, che ha realizzato il volume con collaborazione di Sebastiano Girardi, ha diviso il libro in due parti - britannica e americana - e ha scelto 46 dischi. Troviamo nomi molto noti come i Ramones, Blondie, Iggy Pop, David Bowie, The Cure, Joe Jackson e i Depeche Mode e altri meno noti e più da appassionati "specialisti".

Per ciascun disco vengono presentate, in un piccolo formato l'immagine della copertina effettivamente prodotta e immessa sul mercato. In grande, invece - accanto alla scheda dedicata almusicista o al gruppo e la testimonianza del fotografo - una delle immagini di lavoro, una foto dunque scattata e scartata quando è stata scelta quella da pubblicare.

Sono gli scarti di lavorazione, dice Torcinovich, che ci aiutano a capire la genesi dell'immagine poi diventata icona, insieme al disco.

Le copertine dei dischi in vinile, ci ricorda l'autore, "non sono solo immagini che raffigurano la musica: nascono insieme al prodotto musicale e a questo rimangono inscindibilmente legate nel tempo anche se non sono state concepite espressamente come mezzo per descriverne il contenuto; ne sono un complemento necessario, che lo arricchisce di significati, di contributi disciplinari e linguaggi riconducibili a un medesimo contesto storico".

Il volume - davvero affascinante - è corredato anche da alcuni saggi, uno dei quali è firmato da  Alberto Lot  ed è dedicato all'estetica e la cultura punk, a da una scheda biografico-artistica di ciascuno dei fotografi delle copertine presentate nel libro.

Matteo Torcinovich, Pics Off! L'estetica della nuova onda punk. Fotografie e dischi 1976-1982

Nomos Edizioni, 2016. Euro 24,90

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Addio a Tommy Ramone, l'ultimo Ramones - Le 10 canzoni cult della punk band americana

Era uno dei fondatori del gruppo. Aveva 62 anni

'PIL' di Mari Yamazaki: una tenera storia punk a fumetti

Un'adolescente ribelle e il suo buffo nonnino nel Giappone degli anni Ottanta

La scena punk di San Francisco negli scatti di Stanley Greene

La Leica Galerie Milano presenta la mostra The Western Front: un viaggio nella California degli anni '70 e '80

Johnny Rotten, il re del punk compie 60 anni - Immagini

Oggi il compleanno del leggendario cantante dei Sex Pistols

Savages, il post punk d'autore al secondo disco

Esce il singolo "Adore", da ascoltare in attesa dell'unica data italiana del gruppo inglese

Commenti