'Makers. Il ritorno dei produttori' di Chris Anderson

La terza rivoluzione industriale è quella degli artigiani digitali, realtà in forte espansione. L'ex direttore di Wired racconta questo fenomeno

Credits: Getty Images, Afp, Olycom, Daniele Cipriani

Makers. Il ritorno dei produttori
di Chris Anderson
(Rizzoli Etas, 316 pagine, 19 euro)
La terza rivoluzione industriale è quella dei maker, gli artigiani digitali nati nel 2005 e ormai diventati una realtà in forte espansione. Chris Anderson, ex direttore di Wired e adesso maker convinto, racconta questo fenomeno che sta dilagando dagli Stati Uniti all’Europa grazie alle stampanti 3D e spiega come i loro possibili impieghi cambieranno la nostra concezione dei consumi. Per una volta, c’è anche un italiano da tenere d’occhio: si tratta di Massimo Benzi e del suo processore Arduino.

Perché leggerlo
I maker non sono soltanto degli smanettoni, ma diventeranno la prossima "next big thing" perché rimetteranno la creatività umana al centro del dibattito culturale. Per non trovarsi impreparati davanti a questa rivoluzione meglio leggersi questo libro. Potrà tornare utile per capire il prossimo decennio.

Leggi Panorama on line

© Riproduzione Riservata

Commenti