I libri più belli del 2012: biografie in musica

Elton John, Queen, Michael Jackson, Amy Winehouse e Bruce Springsteen, cinque tra le migliori biografie sui miti della musica

Michael-Jackson

Michael Jackson – Credits: Olycom

Andrea Bressa

-

E anche il 2012 sta volgendo al termine, lasciando dietro di sé vagonate di libri dedicati al mondo della musica, tra saggi, graphic novel e romanzi, qualcuno anche scritto da cantanti che si sono reinventati scrittori . Noi abbiamo voluto concentrarci sulle biografie dedicate ai big della canzone (genere spesso più apprezzato soprattutto dai fan). Ecco allora i cinque titoli selezionati, magari anche per aiutare i più indecisi con i regali.

L'amore è la cura - Elton John (Bompiani)
In questa toccante autobiografia la grande popstar inglese ripercorre la sua carriera, compiendo una profonda valutazione sul suo impegno nella lotta contro l’AIDS.

Amy, mia figlia - Mitch Winehouse (Bompiani)
Uscito a nemmeno un anno di distanza dalla morte della grande cantante, questo volume racconta la vita di Amy Winehouse attraverso i ricordi del padre Mitch, che non risparmia tanti dettagli inediti sulla travagliata vita, sia pubblica che privata, della figlia. C'è tutto, dal rapporto con droga e alcool alla scalata verso il successo, passando per i problemi sentimentali fino ad arrivare alla prematura scomparsa di Amy.

All the Way Home. Bruce Springsteen in the Italian Land 1985-2012 – Daniele Benvenuti (Luglio)
Protagonisti di questo libro sono il Boss e le sue sortite musicali in Italia, da quando fece la sua prima visita a San Siro, nel 1985, ai giorni nostri. Il volume presenta curiosità e materiali da far leccare i baffi agli appassionati, come scalette, immagini inedite, una bibliografia commentata e una lista di tutti i fan club della penisola. Arricchiscono il volume anche puntuali analisi sociologiche sul fenomeno Springsteen, valorizzate dai contributi di vari professionisti del settore.

M – vita, morte, segreti e leggenda del Re del Pop – Randall Sullivan (Piemme)
Prima biografia postuma dell’indimenticabile Michael Jackson. Randall Sullivan, giornalista collaboratore di Rolling Stone ed Esquire, ha ricostruito la leggendaria parabola dell’astro più luminoso dell’universo del pop. L’opera nasce da tre anni di ricerche, incontri e interviste con stretti collaboratori di Jacko e con membri della inavvicinabile cerchia della famiglia di Michael.

Queen Unseen – Peter Hince (Arcana)
La voce narrante ha la capacità di rendere molto speciale questa ennesima biografia dei Queen. L’autore, Peter Hince, è stato infatti il capo della squadra di tecnici che ha seguito per oltre un decennio il mitico gruppo di Freddie Mercury nei suoi tour mondiali. Lo sguardo è quindi quello di chi ha avuto la fortuna di lavorare fianco a fianco, calcando lo stesso palco, con una delle più grandi rock band del pianeta.

-----------------------

- L'amore è la cura - Elton John (Bompiani)

- Amy, mia figlia - Mitch Winehouse (Bompiani)

- All the Way Home. Bruce Springsteen in the Italian Land 1985-2012 – Daniele Benvenuti (Luglio)

- M – vita, morte, segreti e leggenda del Re del Pop – Randall Sullivan (Piemme)

- Queen Unseen – Peter Hince (Arcana)

© Riproduzione Riservata

Commenti