Libri

Salute, lavoro, relazioni: i libri per migliorare

I migliori manuali di self help a cura di psicologi, filosofi, medici, scienziati...

Libri per migliorare

Eugenio Spagnuolo

-

“Non sempre cambiare equivale a migliorare, ma per migliorare bisogna cambiare”, scriveva Winston Churchill. E a evocare il cambiamento in noi spesso proprio l’incontro con un libro, che sia un grande romanzo di formazione o il pamphlet di un filosofo. Ma anche, perché no?, un saggio di quelli troppo spesso sbrigativamente derubricati alla voce self help. Tra docenti di Harvard, psicologi, esperti di finanza ed elezioni, il club degli autori ispirati dal cambiamento si arricchisce di giorno in giorno e riserva anche qualche sorpresa. Per esempio…

Il potere emotivo dei gesti

Nella 2012 alla TED Global Conference, Amy Cuddy ipnotizzò la platea (e ottenne 40 milioni di visualizzazioni) spiegando l’influsso che il corpo può avere sul cervello e sul comportamento e mostrò la ormai celebre posizione Wonder Woman, una tecnica in grado di accrescere rapidamente il nostro senso di sicurezza e ridurre l’ansia. A distanza di 5 anni, l’autrice, già docente ad Harvard, si rifà viva con un libro che spiega come il corpo possa plasmare la mente ed essere il vero motore di un cambiamento: basta conoscerlo e, incredibile ma vero… Assumere le pose giuste.

Il potere emotivo dei gesti
di Amy Cuddy
Sperling & Kupfer

Grazie del feedback

Uno psicologo e uno dei più noti esperti di comunicazione politica spiegano come il feedback, un concetto mutuato dalla cibernetica, sia in realtà una delle più importanti unità di misura della nostra vita sociale e come imparando a usarlo, possiamo migliorare i rapporti con gli altri e incidere sulla realtà: “Tutto è feedback nel corso della giornata” - si legge. “Da quando apriamo gli occhi al mattino fin quando li chiudiamo alla sera, ogni nostra interazione con l’ambiente circostante ci porta, in modo più o meno consapevole, a dare e ricevere feedback”.

Grazie del feedback
Di Andrea Laudadio e Francesco Nicodemo
Franco Angeli

Pitch Anything. La presentazione perfetta

Ammettiamolo: presentare se stessi e/o un’idea è un’arte e ora ha anche un nome: pitching. Oren Klaff, finanziere e esperto riconosciuto nelle raccolte fondi in chiave imprenditoriale, spiega come convincere qualcuno della bontà di un progetto, facendo leva sui principi dell’economia comportamentale. Uno dei segreti di una buona presentazione? La brevità. Gli altri… Li trovate nel libro.

Pitch Anything. La presentazione perfetta
Di Oren Klaff
Roi Edizioni

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

10 libri per migliorare se stessi

Da Sciascia a Camus, passando per Musil e la Morante. Ecco alcuni consigli di lettura per diventare persone migliori

Cinque libri per migliorare

Dalla diete ai trucchi anti-stress, da come uscire vincitori da una trattativa alle piccole abitudini per cambiare vita

2016: i libri per migliorare

I pareri di neuroscienziati, biologi, psicologi, coach, esperti di marketing e di una giornalista investigativa

2015: i libri per migliorare

Self help, sesso, neuroeconomia e... 7 libri da mettere in pratica, per migliorare noi stessi e il mondo che ci circonda

Commenti